Il 25 aprile a Civitanova:
una corona d’alloro
al monumento ai Caduti

LIBERAZIONE - Alla cerimonia ai giardini di Piazza Gramsci, in programma domani alle 11, parteciperanno unicamente i rappresentanti del Comune, dell’Anpi e delle associazioni combattentistiche locali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Il sindaco Fabrizio Ciarapica

 

In occasione della Festa della Liberazione, l’Amministrazione comunale di Civitanova, nel pieno rispetto delle direttive fornite dal Ministero dell’Interno, organizza, di concerto con la locale sezione dell’Anpi, un evento celebrativo per ricordare ed onorare quanti hanno lottato e sacrificato la loro vita per difendere gli ideali su cui si fonda oggi la Repubblica. Anche a Civitanova, quindi, le celebrazioni si svolgeranno in forma ristretta senza il coinvolgimento della cittadinanza. Domani alle 11 verrà deposta una corona d’alloro al Monumento ai Caduti della Resistenza ai giardini di Piazza Gramsci, alla presenza unicamente dei rappresentanti del Comune, dell’Anpi e delle Associazioni combattentistiche locali, attenendosi alle modalità di distanziamento interpersonale compatibili con la situazione emergenziale.

Quelli che rinnegano il 25 aprile Nel mirino anche il senatore Pazzaglini «Chi va contro l’antifascismo è fascista»

Il 25 aprile “rivisto” di Potenza Picena La festa della Liberazione diventa ricordo dei caduti in guerra



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X