Sversamento nel fosso Trodica,
azienda rischia maxi sanzione

MORROVALLE - I carabinieri forestali sono risaliti ad una ditta che non aveva i permessi per lo scarico delle acque reflue
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Foto di archivio

 

Sversamento di acque reflue a Morrovalle, impresa agricola rischia maxi multa. I carabinieri forestali di Recanati hanno multato, a seguito di un controllo nella campagna di Morrovalle, in contrada Campomaggio, un’impresa agricola. I militari hanno rinvenuto uno scarico in atto di acque reflue domestiche nel fosso Trodica. I carabinieri hanno rintracciato l’autore dello sversamento e dalla documentazione prodotta hanno rilevato anche l’assenza di autorizzazione, scaduta e mai rinnovata. La sanzione amministrativa per lo sversamento va da un minimo di 6mila euro ad un massimo di 60mila. L’episodio è avvenuto qualche giorno fa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X