facebook twitter rss

Neve fino a mezzo metro,
mezzi spargisale in azione

MARZO PAZZO - Strade mantenute pulite sulle montagne maceratesi, da Sassotetto a Bolognola, da Visso a Ussita passando per Castelsantangelo sul Nera. La Protezione civile ha anche diramato lo stato di allerta giallo per pericolo valanghe nella zona Est dei Sibillini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
584 Condivisioni

 

Un mezzo antineve in azione oggi sulla provinciale “Macereto” a Visso

 

Una nevicata a primavera finora dava appena appena il tempo di farci un commento sopra ed era già sciolta.

Oggi le immagini che arrivano dai Sibillini maceratesi sembrano d’archivio, prese da una stagione invernale di qualche anno fa. Ed invece un manto nevoso tra i 30 e i 50 centimetri ha costretto le ditte appaltatrici a tirare fuori i mezzi antineve e ad uscire per la pulizia delle strade provinciali, battute in quota anche dal vento. Le temperature, nonostante la primavera abbia già fatto da giorni il sui debutto, sono molto basse e le previsioni indicano precipitazioni anche nei prossimi giorni. Nessun problema per la circolazione stradale, giusto per quelli che in tempi di emergenza coronavirus sono costretti a muoversi per lavoro o per necessità. Strade mantenute pulite sulle montagne maceratesi, da Sassotetto a Bolognola, da Visso a Ussita passando per Castelsantangelo sul Nera. Gli automezzi della Provincia di Macerata sono in azione su tutta la zona dell’entroterra a quota 700-800 metri sopra il livello del mare. Giusto per non farci mancare nulla la Protezione civile della Regione Marche ha anche diramato lo stato di allerta giallo per pericolo valanghe nella zona Est dei Sibillini e criticità idrogeologica fino a domani.

 

 

Marzo pazzo: imbiancata la provincia (Foto/video)

Notte bianca a Macerata (Foto)

Nevica a Civitanova, l’inverno in primavera (FOTO)

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X