facebook twitter rss

Porto Potenza ha lo special team,
giocherà la prima stagione
di calcio paralimpico

SPORT - Presentato oggi il “Lega B for special-Porto Potenza calcio”, c'era anche il presidente della Lega B, Mauro Balata
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
90 Condivisioni

Mauro Balata

 

Lo special team di Porto Potenza: è nato il “Lega B for special-Porto Potenza calcio”, parteciperà alla prima stagione sportiva della Divisione calcio Paralimpico e sperimentale Figc, nel campionato della regione Marche. La squadra, affiliata alla Lega di B, aderisce al progetto di Figc e leghe di ‘Quarta categoria’, il campionato di calcio a sette, per atleti con disabilità intellettivo-relazionale e patologie psichiatriche, esteso a tutta Italia, al quale sono iscritte 14 squadre associate ad altrettanti club di B. La presentazione si è svolta a Potenza Picena. Erano presenti il presidente della Lega B, Mauro Balata, il sindaco Noemi Tartabini, insieme al vicesindaco, Giulio Casciotti, e agli onorevoli del territorio, Francesco Acquaroli e Mario Morgoni, quindi il presidente del Coni Marche, Fabio Luna, e quello del Cip, Luca Savoraidi. C’erano anche i protagonisti di questa storia, i 15 atleti, le loro famiglie e i cinque allenatori: Tonino Di Biasi, Gabriele Baldassarri, Giulio Casciotti, Giovanni Trulli e Francesco Morgese. Il campionato inizierà il 22 febbraio. «L’anno scorso – ha detto Balata – sono stato di parola e vi sono venuto a vedere. Quest’anno farò lo stesso e vi chiedo lo stesso impegno negli allenamenti e il massimo fair-play in campo per onorare degnamente – e sono sicuro che lo farete – i valori di rispetto che promuove la Lega B. Io sono il vostro primo tifoso. Complimenti inoltre a tutto lo staff e a tutti coloro che credono in questo progetto, come il presidente federale Gravina che ha istituito con grande attenzione la Divisione calcio paralimpico e sperimentale guidata da Valentina Battistini».

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X