La ricerca di Unicam
incontra Confindustria

ATENEO - Convegno tra ricercatori e imprenditori venerdì dalle 14,30 nella sede maceratese dell'associazione. Il rettore Pettinari: «Lo sviluppo del nostro ateneo è sempre più legato alla capacità di svolgere un ruolo chiave per contribuire all'innovazione sociale»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

notte-dei-ricercatori-unicam-camerino-rettore-claudio-pettinari-2019-foto-ap-1-325x217

Il rettore Unicam Claudio Pettinari

 

La ricerca Unicam incontra gli imprenditori di Confindustria. L’appuntamento è per venerdì prossimo dalle 14,30, nelle sedi di Confindustria Macerata, dove i ricercatori dell’ateneo camerte illustreranno agli imprenditori del territorio le opportunità dei progetti di ricerca che stanno sviluppando. Dopo i saluti dei rappresentanti dei due enti, gli interventi dei ricercatori dell’università: Francesco Nobili con “Materiali innovativi per batterie sostenibili”, Piera Di Martino con “Ri-circoliamo nelle Marche”, Enrico Marcantoni con “Importanza della chimica nello sviluppo di materiali compositi altamente innovativi (Bio-based ed Economia circolare)”, Lucia Pietroni con “Il design come driver di innovazione per una società più sostenibile, sicura e inclusiva”, Gianni Sagratini con “Innovare nel food attraverso la ricerca targata Unicam”, Roberto Spurio con “Una banca di microorganismi al servizio delle biotecnologie”, Dennis Fiorini con “La chimica nella valorizzazione, autenticazione e tutela della qualità degli alimenti”, Barbara Re con “Modellazione e miglioramento continuo di processi organizzativi”, e infine Francesco Tiezzi con “Esecuzione di processi organizzativi tramite blockchain. «Ci adoperiamo costantemente – sottolinea il rettore Claudio Pettinari – affinché le attività di ricerca condotte nei nostri laboratori siano opportunità per grandi, medie e piccole imprese, che rappresentano l’ossatura della nostra economia. E’ questo uno degli obiettivi principali delle attività di Terza Missione. Tenendo conto del contesto attuale e nell’ottica della sua missione distintiva, lo sviluppo futuro del nostro ateneo è sempre più legato alla capacità di svolgere un ruolo chiave per contribuire all’innovazione sociale, economica, tecnologica e culturale dei territori dove opera. Perciò reputo estremamente importanti questi momenti di confronto e dialogo tra il mondo accademico e quello imprenditoriale. Ringrazio Confindustria Macerata per la disponibilità e l’opportunità che ci ha offerto, così come Elisabetta Torregiani, responsabile dei rapporti con le imprese, per aver promosso ed organizzato l’iniziativa».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X