Profili lancia la Civitanovese:
«A Macerata per vincere il derby
e poi la sera una grande festa»

PROMOZIONE - Il patron rossoblu carica i suoi in vista del match di domenica: «Dobbiamo sfatare il tabù Helvia Recina nell'anno del centenario. Abbiamo fatto un ottimo mercato per poter vincere il campionato ed è in arrivo un altro colpo a centrocampo»
- caricamento letture

 

Mauro-Profili

Mauro Profili

 

di Michele Carbonari

«Abbiamo fatto un grande mercato per poter vincere il campionato. E aggiungere un nuovo motto: vincere, pagando tutti». Sono le parole del patron della Civitanovese Mauro Profili, alla vigilia del derby di domenica all’Helvia Recina contro la Maceratese. Mister Davide De Filippis avrà a disposizione una rosa più ampia e con un tasso tecnico arricchito dagli acquisti, ultimo in ordine di tempo l’attaccante cingolano classe ’94 Gabriele Tittarelli, in uscita dal Porto d’Ascoli (Eccellenza). Sempre dalla riviera e dal massimo campionato regionale arriva il terzino Davide Mora, al pari del roccioso centrale difensivo Pierluigi Borghetti, ex Tolentino e Anconitana. A centrocampo ecco la qualità di Roberto Iacoponi, dal Chiesanuova.

Gabriele-Tittarelli

Gabriele Tittarelli, nuovo attaccante rossoblu

E non finisce qui, il patron non si sbottona ma promette ai tifosi rossoblu un ultimo colpo in entrata. «Si tratta di un centrocampista centrale italiano che vanta esperienze nella Serie B spagnola, attualmente gioca in Promozione- conferma Profili-. Per domenica contiamo di recuperare anche Miramontes, che è un pilastro della Civitanovese. Ha comprato casa a Civitanova e sarà il futuro di questa squadra. In questo mercato ci stiamo rafforzando per vincere il campionato e dare dignità alla città. Vista la serietà della società arriverà qualche nuovo sponsor». Il presidente lascia quindi trapelare che qualcosa si sta muovendo anche a livello societario, la dirigenza potrebbe allargarsi per trovarsi pronta al salto in Eccellenza, nell’anno del centenario. Proprio in questa ricorrenza, il patron per domenica chiede un regalo alla squadra. «Dobbiamo andare a Macerata e vincere il derby. È molto tempo che non accade in trasferta e dobbiamo sfatare questo tabù nell’anno del centenario.

civitanovese-hr-maceratese-FDM-12-325x217

I tifosi della Civitanovese caricano la squadra

Per rispondere al direttore sportivo della Maceratese Proculo mi viene da dire: speriamo che ci siano tante nuvole passeggere, come ci considerava qualche tempo fa (leggi l’articolo, ndr)- Profili accende quindi il derby -. Dai miei voglio l’atteggiamento di una squadra grintosa per portare a casa l’intera posta in palio. Secondo me ancora non è una sfida decisiva per le sorti del campionato, ma dalla prima giornata del girone di ritorno tutte le partite diventano importanti. Speriamo che gli sportivi civitanovesi ci seguiranno in massa per tifare e spingerci alla vittoria. Se sarà così, domenica sera faremo una grande festa». Tornando al mercato, sul fronte uscite la Civitanovese registra le partenze dell’esterno Maggi e dell’attaccante Carrion, destinati al Camerano (Promozione, girone A).

Mora-Borghetti-e-Iacoponi

I nuovi acquisti, da sinistra: Mora, Borghetti e Iacoponi

 

Carrion

Carrion saluta la Civitanovese



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X