facebook twitter rss

Civitanovese, vittoria e secondo posto:
suo il derbino di Montecosaro

PROMOZIONE - Le reti nel giro di quattro minuti di Gaudenzi e Matteo Salvati decidono la sfida con i "vicini di casa". Sorpasso alla Maceratese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
15 Condivisioni

di Michele Carbonari

Il micidiale uno-due firmato Galdenzi e Matteo Salvati trascina la Civitanovese a Montecosaro (0-2). I giovani giallorossi locali resistono fino alla mezz’ora della ripresa, quando poi rischiano di capitolare anche sul sinistro del subentrato Miramontes (il capitano rossoblu per la seconda volta consecutiva parte dalla panchina). Per oltre un’ora non si vedono gli oltre venti punti di differenza in classifica, fra i ragazzi di Poggi che restano ultimi nel girone B di Promozione e i rossoblu di De Filippis che salgono al secondo posto solitario (la Maceratese cade a Monticelli) con un paio di punti di ritardo dalla capolista Atletico Ascoli.

La cronaca. Il Montecosaro è ben schierato in campo e non concede molto alla Civitanovese, che comunque ha più possesso palla, seppur sterile. L’ex e capitano di turno Mercanti squilla al 13′: punizione out. Poi un paio di occasioni di marca rossoblu. Ribichini calcia fuori dopo aver rubato palla in maniera pericolosa a Sperandio, quindi Negreti prova di testa a colpo sicuro ma trova il muro dalla difesa locale. La partita si accende nel finale. Al 40′ Luca Baiocco spara rasoterra dal limite, la palla è facile preda di Recchi. Al 44′ Pistelli sfonda sulla destra e mette al centro per Ribichini che gonfia la rete in dubbia posizione di fuorigioco. Dall’altra parte Quintabà crossa, la palla attraversa il centro dell’area e mette i brividi ai tifosi della Civitanovese. Durante l’intervallo De Filippis mescola le carte ed inserisce Miramontes al posto di Catinari. L’inizio della ripresa è però favorevole al Montecosaro. Al 7′ Tramannoni si inserisce bene sul traversone di Quintabà, prende il tempo ai difensori ospiti ma non centra lo specchio. Poi esce fuori la Civitanvese: Ribichini manda al lato dal limite per un paio di volte, stessa sorte per Galdenzi. Al 21′ Carrion entra al posto del numero nove e propizia il quasi autogol di Sperandio. Dal corner l’ex Pistelli incorna e chiama al grande intervento Pennacchietti. Il gol è nell’aria e arriva al 32′: Mercanti batte un calcio piazzato dalla sinistra, Galdenzi sfiora di testa e batte il portiere giallorosso. Il raddoppio è servito appena quattro minuti dopo: sugli sviluppi di un calcio d’angolo il neoentrato Matteo Salvati è il più lesto di tutti a ribadire in rete il definitivo 0-2. Al 42′ Miramontes sfiora il tris, il mancino si stampa sulla traversa e Carrion non riesce a ribadire in rete.

Il tabellino:

MONTECOSARO (3-5-2): Pennacchietti 6,5, S. Baiocco 6,5, Sperandio 6, Mariani 6; Di Rosa 6, Bartolini 6, Marcantoni 5,5 (27′ s.t. Reynoso s.v.), L. Baiocco 6 (24′ s.t. Marcelli s.v.), Quintabà 6; Tramannoni 5,5, Mecozzi 5,5. A disp.: Albanesi, Del Gobbo, Acquaroli, Sbaffone, D. Bartolini, Iacopini, Ruggeri. All.: Poggi.

CIVITANOVESE (4-4-2): Recchi 6; Ferrari 6, Smerilli 6, Martins 6, Del Moro 6; Catinari 5,5 (1′ s.t. Miramontes 6,5), Mercanti 6, Vechiarello 6, Galdenzi 6,5; Pistelli 6 (34′ s.t. M. Salvati 6,5), Ribichini 6 (21′ s.t. Carrion 6,5). A disp.: Lorenzetti, Doda, Severini, Franco, Maggi, Falkenstein. All.: De Filippis.

TERNA ARBITRALE: Bragni della sezione di Ancona (Traini della sezione di Ascoli Piceno – Ribeira della sezione di Fermo)

RETI: 32′ s.t. Galdenzi, 36′ s.t. Matteo Salvati.

NOTE: osservato un minuto di silenzio per la scomparsa del giornalista Enrico Costantini. Spettatori: 300 circa. Ammoniti: L. Baiocco, Tramannoni, S. Baiocco, Ferrari, Mercanti, Bartolini. Recupero: 3′ (0’+3′)

 

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X