Rapina al ristorante,
arrestato 33enne

PORTO RECANATI - L'uomo, fermato a Napoli, era entrato al "Gatto Papone" di proprietà dell'ex presidente della Maceratese Maria Francesca Tardella per rubare e ha ferito il cuoco che cercava di bloccarlo
- caricamento letture

 

carabinieri-archivio-cc-arkiv-82-325x213

 

Rapina al “Gatto Papone” di Porto Recanati, ristorante di proprietà dell’ex presidente della Macerate Maria Francesca Tardella, arrestato a Napoli un marocchino di 33 anni. Già noto alle forze dell’ordine e con diversi alias, era ricercato da tempo. Lo scorso 5 marzo il ladro aveva ferito il cuoco del locale, che lo aveva scoperto cercando poi di bloccarlo. Identificato dopo le indagini dei carabinieri, il 33enne si era reso irreperibile. Diverse le perquisizioni dei militari nei luoghi più spesso frequentati dall’uomo ma tutte con esito negativo, visto che aveva abbandonato il territorio. Nel corso di un controllo è stato fermato a Napoli dove poi, dalla verificata delle impronte digitali, risultava colpito dal provvedimento di cattura.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X