Escrementi umani
davanti l’Azienda teatri

CIVITANOVA - Stamattina la scoperta di una dipendente, informata la municipale
- caricamento letture

palazzo-sforza-comunale-comune-vista-panoramica-dallalto-civitanova-FDM

Feci umane lasciate davanti ad un ufficio dell’azienda teatri di Civitanova. E anche se nel mondo dello spettacolo, si è soliti usare “la materia” come augurio, il gesto messo in atto è sembrato più un’azione sprezzante. Ad accorgersene una dipendente dell’azienda Teatri,  pochi minuti dopo il suo ingresso in ufficio, questa mattina attorno alle 8,20. La segretaria, che si trova in un piano intermedio, raggiungibile sia da Palazzo Sforza che dal teatro Rossini, è entrata nell’ufficio, che è lo stesso che occupava l’ex direttore Alfredo Di Lupidio, e ha iniziato a svolgere le proprie mansioni. Ad un certo punto però, dato anche il caldo odierno, l’enorme deiezione che aveva sopra anche un mucchietto di carta igienica con la quale l’ignoto fetente si è poi ripulito, ha iniziato a produrre miasmi nauseabondi e quando la segretaria ha riaperto la porta si è trovata davanti quell’enorme escremento. La zona è poco frequentata pur essendo all’interno della sede comunale e si trova in un punto in cui è facile non essere visti. L’azienda teatri ha voluto però vederci chiaro e ha allertato la polizia municipale che ha redatto un verbale di servizio. Non sarà facile riuscire ad identificare l’autore dal momento che nell’orario di ingresso, seppur limitato nel tempo, molte persone sono entrate ed uscite dalla sede comunale. Un gesto che sembra un insulto e un’offesa e che non è stato ben digerito dal cda e dall’Azienda, in questo periodo sulla graticola per i rapporti tesi con l’assessorato. Dopo la presentazione delle due stagioni teatrali parallele, una a firma TdC e una a firma Amat- assessorato alla cultura, i trasferimenti previsti per il prossimo biennio all’azienda sono in riduzione e oltretutto ci sarebbero anche alcuni problemi per la sovrapposizione di date fra la stagione presentata e altri impegni assunti dal cda dei teatri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X