facebook twitter rss

Disagi sulla Civitanova-Albacina,
Rfi: «L’offerta è invariata»

FERROVIE - Diverse le segnalazioni per problemi con i bus sostitutivi dei treni, fermi per i lavori di elettrificazione della tratta. La spiegazione dell'azienda
venerdì 19 Luglio 2019 - Ore 14:08 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
25 Condivisioni

 

 

Lavori per l’elettrificazione della tratta Civitanova Marche – Albacina:  disagi segnalati dai viaggiatori. Negli ultimi giorni, numerosi utenti si erano lamentati del fatto che dal 1 luglio al 25 agosto, il lasso di tempo necessario alla chiusura degli interventi, i collegamenti locali hanno presentato problemi su problemi con i bus sostitutivi. Rfi risponde e informa innanzitutto che l’offerta resta invariata nel numero dei collegamenti. «Differenti i tempi di viaggio – continua Rfi – perché legati alle condizioni del traffico, soprattutto nei centri urbani, e a percorsi più lunghi rispetto a quelli ferroviari. Il servizio sostitutivo garantirà le coincidenze con i treni a Civitanova Marche e a Fabriano ed è consultabile su tutti i canali di vendita, in stazione e nell’orario ferroviario, dove sono indicati i punti di fermata autorizzati. Per evitare ulteriori allungamenti dei tempi di percorrenza, alcune fermate potranno anche essere distanti dal piazzale esterno alla stazione. Su tutti gli autobus sostitutivi sarà esposto un cartello con la scritta “servizio sostitutivo Trenitalia”, dov’è indicata la tratta di servizio. Per evitare inconvenienti, l’autista, all’atto della salita, richiederà al viaggiatore il biglietto ferroviario».

 

Treni, la rivoluzione inizia da Unimc «Entro il 2024 via i passaggi a livello» Civitanova-Albacina: solo bus per 2 mesi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X