Banconote false e spaccio,
blitz della polizia: due denunce

PORTO RECANATI - Controlli all'Hotel House e al River Village: nei guai anche una terza persona per non aver rispettato il foglio di via
- caricamento letture
controlli-polizia-hotel-house-porto-recanati-FDM-6-650x434

Controlli della polizia all’Hotel House (Foto d’archivio)

 

Banconote false, spaccio e violazione del foglio di via: tre persone denunciate. E’ questo l’esito dei controlli effettuati dalla polizia a Porto Recanati, in particolare all’Hotel House e al River Village. L’ennesimo servizio che rientra nel più ampio programma predisposto dal questore Antonio Pignataro. Sono state 150 le persone identificate e un centinaio i veicoli fermati. Durante i controlli un extracomunitario, già noto alle forze dell’ordine, è stato notato dagli agenti in una zona boschiva vicino l’Hotel House in compagnia di un cittadino italiano. Subito fermati, dopo un tentativo di fuga dell’extracomunitario, si è accertato che era in atto un tentativo di scambio di sostanza stupefacente, interrotto dall’arrivo degli agenti. Il cittadino italiano di 35 anni (poi segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti) proveniente da fuori provincia era all’Hotel House proprio per comprare droga, mentre l’extracomunitario di origini afgane (di 30 anni) è stato trovato in possesso di alcuni dosi di eroina, già confezionate e pronte ad essere vendute. Pertanto quest’ultimo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio All’interno di un appartamento, inoltre, è stato rintracciato un cittadino italiano, trentenne,  su cui gravava la misura di prevenzione del foglio di via dal comune di Porto Recanati. Da qui la denuncia per aver violato il provvedimento e contestualmente gli è stata notificata la misura più grave della sorveglianza speciale, in forza dei suoi precedenti penali e delle precedenti violazioni della misura di prevenzione. Gli agenti hanno avvistato nella boscaglia intorno all’edificio un 32enne pakistano che stava dormendo su una sdraio da spiaggia in mezzo agli alberi. Dal controllo è saltata fuori una mazzetta di denaro: 4 banconote da 50 euro e 12 da 20 per un totale di 440 euro. Erano tutte false, l’uomo è stato denunciato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X