Elezioni comunali - risultati in tempo reale

«Macerata torni capoluogo
con un centrodestra unito»

POLITICA - L'appello di Fratelli d'Italia che auspica un progetto condiviso «per togliere la città dopo venti lunghi e penosi anni dalle mani di un centrosinistra divisivo che ha portato all'isolamento e all'impoverimento»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Paolo Renna

Arriva da Fratelli d’Italia Macerata l’appello all’unione del centrodestra. «Un progetto condiviso con il centrodestra unito e con la società civile. Così Macerata può ritornare ad essere il capoluogo di provincia che questo territorio merita». Il gruppo rappresentato in Consiglio comunale da Paolo Renna prosegue: «Fratelli d’Italia Macerata sta lavorando da quattro anni per il rilancio della città, lo ha fatto insieme a tutti gli alleati di centrodestra, ben consapevole che solamente con un progetto serio e condiviso tra tutti questo può avvenire. I risultati di venti anni di governo cittadino del centrosinistra sono sotto gli occhi di tutti. Il centrosinistra ha fallito inesorabilmente. Ed è questo il momento di andare uniti per il bene di Macerata, di proseguire in quel percorso che è stato costruito insieme in questi ultimi anni. Per Fratelli d’Italia è importante, ora, lavorare con spirito di unione perché la città ritorni ad essere il capoluogo di Provincia, punto di riferimento per tutto il territorio maceratese e non solo».
Fratelli d’Italia invita alla «consapevolezza dell’esistenza  una grande classe dirigente nel centrodestra» per poi spronare a creare «un progetto che preveda anche il coinvolgimento delle tante figure eccellenti della società civile che devono dare il loro contributo. Insieme a loro il centrodestra vuole e deve costruire l’alternativa per il rilancio di Macerata, per toglierla dopo venti lunghi e penosi anni dalle mani di un centrosinistra divisivo che ha portato all’isolamento e all’impoverimento della città. Gli errori fatti in passato sono serviti da lezione e non dovranno più essere commessi. È il momento di costruire, di unirsi nel nome di un centrodestra vincente con l’obiettivo condiviso di Macerata 2020. L’invito è rivolto a tutti, quello di buttare il cuore oltre l’ostacolo e di crederci, insieme».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X