Eroina pronta da spacciare,
blitz alla stazione: in due nei guai

MACERATA - Controlli a tappeto della Squadra mobile: denunciati un 40enne abruzzese e un ragazzo che si stava allontanando verso via Marchetti
- caricamento letture
controlli-polizia-in-stazione-di-civitanova-.-archivio-arkiv-FDM-3-650x434

Foto d’archivio

Eroina pronta da spacciare: in due nei guai. Continuano incessanti i controlli della polizia, ieri gli agenti della Squadra Mobile diretta dal commissario capo Maria Raffaella Abbate, hanno concentrato la loro attenzione sulla stazione di Macerata. All’interno dello scalo sono state controllate tutte le persone presenti inoltre, sono stati controllati anche i passeggeri sia in arrivo che in partenza. All’interno dei bagni, è stato fermato un 40enne di origini abruzzesi trovato in possesso di tre palline nascoste all’interno di una tasca dei pantaloni, contenenti alcuni grammi di eroina. Nella vicina via Marchetti invece è stato bloccato un giovane che dopo essere partito a piedi dalla stazione, ha tentato di defilarsi al fine di eludere il controllo da parte dei poliziotti. Sottoposto a perquisizione è stato trovato anch’esso in possesso di una pallina termosaldata contenente alcune dosi di eroina. Entrambi sono stati denunciati per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X