facebook twitter rss

Dramma a Camerino,
parrucchiera muore a 44 anni

BARBARA NOTTOLINI si è spenta ieri sera all'ospedale di Torrette di Ancona. La sorella Catia: «E’ partito tutto da una infezione al piede. Le era stata amputata la gamba. Sembrava l’operazione fosse andata bene ma ha avuto un arresto cardiaco». Domani il funerale. I ricordi di chi la conosceva: «Aveva sempre un sorriso per tutti»
mercoledì 19 Dicembre 2018 - Ore 16:12 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Barbara Nottolini

 

«Aveva sempre un sorriso per tutti» Barbara Nottolini, parrucchiera di Camerino che si è spenta ieri sera a 44 anni. La donna era ricoverata all’ospedale di Torrette dove era stata operata in seguito ad una infezione legata al diabete. Nella città ducale era molto conosciuta: per 24 anni e fino al 7 dicembre scorso, aveva lavorato al salone Giusy e Lanfranco. La parrucchiera, rimasta senza casa dopo il sisma, si era trasferita a vivere dal compagno, Mirko, a Campodonico, vicino a Fabriano. Un dramma quello di Barbara che si è consumato nel giro di pochi giorni. A causa del «diabete ha avuto una infezione al piede. E’ partito tutto da quello e poi le cose si sono aggravate. E’ stata operata all’ospedale di Torrette il 10 dicembre – racconta la sorella, Catia –. Le è stata amputata una gamba. Sembrava che l’operazione fosse andata bene e invece ieri sera ha avuto un arresto cardiaco». Quello che tutti ricordano di Barbara è il suo modo di essere, «una persona solare. Una ragazza tranquilla» ricorda la sorella Catia. In tanti ricordano Barbara su Facebook. «Ci siamo conosciuti da piccoli ed abbiamo passato insieme tante estati della nostra infanzia – la ricorda un amico -, rimane in me la tua allegria, la tua bontà e la tua grande voglia di vivere, sempre allegra e positiva. Ti ricorderò così, un abbraccio forte». Anche una sua cliente ricorda il suo bel carattere e la grande professionalità: «Sono stata contenta di averti conosciuta, grata di averti come ospite al mio matrimonio. La tua allegria, la tua disponibilità, la delicatezza che usavi con mia mamma ogni volta che veniva, ci coccolavi. Ci mancherai tantissimo. Ti porterò sempre con me, ora vola alta, vivi la tua serenità. Abbraccia chi volevi avere vicino a te, rallegraci come finora hai fatto». «Voglio portare con me il ricordo della tua schiettezza – un altro dei ricordi su Facebook –, la tua solarità anche quando non ne avevi nessuna voglia di donare per i tuoi non gravi problemi, voglio ricordarti per colei che mi “coccolava” i capelli come pochi altri. Voglio continuare a pensarti con quella chiassosa, calda e colorita risata che sempre ti ha contraddistinta». Il funerale di Barbara è stato fissato, si svolgerà domani alle 10,30 nella nuova chiesa del monastero di Santa Chiara, a Camerino. Sarà curato dalle pompe funebri Malasisi.

(redazione CM)

(Ultimo aggiornamento alle 16,45)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X