Choc nel piazzale dell’ospedale,
paziente precipita dalla balaustra

SAN SEVERINO - Si è trattato di un gesto volontario compiuto da un uomo di 84 anni, M. L., di Tolentino che era ricoverato nel nosocomio. Sul posto i carabinieri
- caricamento letture

 

eliambulanza-san-severino-ospedale

Il piazzale antistante l’eliporto (foto d’archivio)

 

Un uomo di 84 anni, M. L., di Tolentino trovato senza vita nel piazzale antistante l’eliporto dell’ospedale di San Severino. E’ successo questa mattina intorno alle 8. Si tratta di un paziente che era ricoverato nel nosocomio e che è precipitato nel vuoto da un’altezza di circa otto metri. Secondo i carabinieri di San Severino, intervenuti sul posto, si tratta di un gesto volontario e riconducibile a problemi di natura depressiva. L’uomo ha scavalcato la finestra della stanza del reparto di Medicina in cui era ricoverato da qualche giorno e da lì si è lanciato nel vuoto. Un volo che non gli ha lasciato scampo. A trovare il corpo dell’84enne è stato un operaio addetto al magazzino dell’ospedale che ha immediatamente allertato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti il 118 e i carabinieri della locale stazione. Dopo gli accertamenti di rito, il corpo dell’anziano è stato restituito ai famigliari per il funerale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X