Palazzine per sfollati,
l’Anac dà il via libera

TOLENTINO - L'autorità Anticorruzione dopo le integrazioni di documenti da parte dell'Erap ha ritirato lo stop per il progetto in contrada della Rancia
- caricamento letture

Tolentino_Archivio_FF-73-325x216

La palazzina in contrada della Rancia

 

L’Anac ritira lo stop per il progetto in contrada della Rancia a Tolentino dove si realizzeranno palazzine per sfollati al posto delle sae. Il via libera è arrivato dopo che l’Erap, l’ente che gestisce la progettazione, ha inviato ulteriori documenti a chiarimento della procedura adottata.  L’anticorruzione ha preso infatti atto che gli interventi in questione “sono stati espressamente autorizzati” dal combinato disposto delle ordinanze della Protezione civile (la numero 510, 518 e 538 del 2018). La precedente documentazione inviata dall’Erap non avrebbe fatto riferimento esplicito alle ordinanze, facendo quindi mancare il collegamento con la necessità di adottare procedure d’emergenza invece di quelle ordinarie.

«Sono senza casa da 700 giorni, scelte della giunta scriteriate»

Palazzina per sfollati a Tolentino, stop dell’Anticorruzione



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X