Valfornace, consegnate 38 sae
«Siamo quasi a metà dell’opera»

SISMA - Nel piccolo comune restano ancora 50 casette da affidare alle famiglie. Il sindaco: «Speriamo di farcela in circa un mese»
- caricamento letture

IMG-20180421-WA0000-650x488

Il sindaco Citracca alla consegna delle casette

 

Torna a ripopolarsi anche Piani di Campi a Fiordimonte, dove questa mattina il sindaco di Valfornace Massimo Citracca, con il vicesindaco Simone Marchetti ed altri amministratori hanno consegnato 38 Sae ad altrettante famiglie che da oggi possono tornare a risiedere in paese, per un totale di circa un centinaio di persone. «Siamo ormai quasi a metà dell’opera, speriamo di consegnare tra poco più di un mese le altre cinquanta Sae che restano, nell’area di piazza Vittorio Veneto, allora sarà un giorno di festa per tutti, organizzeremo un grande evento per tutta la comunità – ha detto il sindaco Massimo Citracca –. Con l’occasione ringrazio le ditte che hanno lavorato, la Regione, la Protezione civile, il direttore dei lavori, la ditta che ha curato l’urbanizzazione ed il Cns. Si sono fatti lavori importanti, ciò ha comportato un allungamento dei tempi, ringrazio i cittadini per la loro pazienza, per il tempo atteso prima di poter rientrare». Manca poco più di un mese per il conto alla rovescia definitivo, che vedrà la piccola e tenace comunità di Valfornace chiudere la partita della consegna delle Sae e guardare al futuro con maggiore speranza.

 

IMG-20180421-WA0007-650x488

IMG-20180421-WA0006-488x650

IMG-20180421-WA0004-488x650

IMG-20180421-WA0005-650x488

IMG-20180421-WA0001-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X