Ente Provincia dimenticato,
Micozzi: «Serve un riallineamento»

INTERVENTO - Il consigliere del Pd chiede una revisione dell'attuale normativa che vede in contrasto legge Delrio e previsione costiutuzionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Paolo-Micozzi_Foto-LB

Paolo Micozzi

 

Paolo Micozzi, già segretario del Pd di Macerata, è uno dei 12 consiglieri  provinciali eletti insieme a Antonio Pettinari alla guida della nuova Provincia nel 2016. L’ente riveduto e corretto dalla legge Delrio, dopo il No al referendum costituzionale vive una stagione di incertezza come sottolinea lo stesso esponente Pd. «In merito alle vicende politico-amministrative riguardanti il nostro territorio sembrerebbe che l’ente Provincia sia scomparso. In realtà non è così. L’attuale normativa prevede che alle province siano rimaste competenze in materia di strade, scuole superiori, pari opportunità in ambito lavorativo, pianificazione territoriale, trasporto privato, statistica e assistenza tecnico amministrativa agli enti locali e, nella Regione Marche, anche in materia ambientale»Lo status di livello costituzionale è rimasto e serve un intervento di riallineamento, spiega il consigliere:  «La Provincia è rimasta ben salda nella previsione dell’art. 114 della Costituzione. Ad oggi vige quindi un disallineamento tra la previsione Costituzionale e la c.d. Legge Delrio con forte penalizzazione dell’ente Provincia che con grandi difficoltà riesce a far fronte ai suoi importanti compiti. Ne consegue che una revisione dell’attuale normativa sia non più procrastinabile,  certamente non è pensabile ripristinare la situazione precedente alla legge Delrio in quanto sarebbe un impensabile e nostalgico passo indietro, tuttavia nel dibattito politico amministrativo dovrebbe trovare spazio anche questo tema senza tralasciare che in una ottica di solidarietà istituzionale la proliferazione di consorzi, associazioni e altro su base provinciale bene si sarebbe potuta evitare se solo si fosse pensato di coinvolgere un ente che esiste e merita l’attenzione che il livello Costituzionale gli riconosce».

 

 

Consigliere Provinciale Avv.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X