Scappato dai ladri,
il cane Enea è tornato a casa

MACERATA - E' stato ritrovato in via Morbiducci il beagle che era scomparso dall'abitazione di Riccardo Sbaffi dopo il furto subito due settimane fa
- caricamento letture
riccardo-sbaffi-cane-enea

Il beagle Enea finalmente insieme al padrone Riccardo Sbaffi

 

di Leonardo Giorgi

Torna a casa Enea. Dopo due settimane di ricerche è stato ritrovato il beagle di Riccardo Sbaffi, che ne aveva perso le tracce dopo aver subito un furto in casa a Villa Potenza (leggi l’articolo). Il cane, forse spaventato o allontanato dagli stessi ladri, era sparito dal terrazzo dove se ne stava di solito. Riccardo ha subito attivato le ricerche tramite internet, anche tramite le stesse pagine di Cronache Maceratesi, mettendo annunci e foto sui social network. E anche quando sembrava esser passato troppo tempo per poter pensare di ritrovare Enea, il padrone non ha mai perso le speranze. La chiamata che ha  dato una svolta alle ricerche è arrivata ieri sera. «Ho ricevuto l’ultima segnalazione alle 21,30 – racconta Riccardo -. Enea era stato avvistato lungo corso Cavour a Macerata». E’ stata la mamma di Riccardo a spostarsi verso il centro e trovare Enea, in via Morbiducci. In quanto alle condizioni di salute, Enea appare stanco e denutrito, ma finalmente può riposarsi e riprendersi circondato dal calore della sua famiglia.

 

Ladri in casa, cassaforte aperta e scompare anche il cane



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =