Tenta di rapinare nonni e mamma,
26enne finisce in manette

COLMURANO - Il giovane alle 13 ha minacciato con un coltello i suoi famigliari. Voleva ottenere 200 euro per la droga
- caricamento letture

carabinieri-archivio-cc-arkiv-90

 

Punta un coltello alla madre e ai nonni per rapinare 200 euro, ma finisce in manette. Un 26enne questa mattina, intorno alle 13, si trovava nella casa dei suo genitori, a Colmurano. Il 26enne, stando agli accertamenti che in seguito sono stati svolti dai carabinieri di Urbisaglia, ha preso un coltello da cucina e con quello ha minacciato la madre e i nonni materni, ultraottantenni. Il giovane voleva ottenere 200 euro, che poi erano parte della pensione dei nonni, per poterci comprare eroina. Denaro che però il giovane non è riuscito a prendere perché nel frattempo sono intervenuti i carabinieri. Il giovane, Michele Pantanetti, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per tentata rapina, violenza privata, minacce.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X