Quadrilatero, il telefono non prende
Confindustria ad Anas:
“Serve almeno la rete Wifi”

SERVIZI - I presidenti delle sezioni di Macerata e Foligno, Gianluca Pesarini e Paolo Bazzica, hanno scritto alla società per chiedere come risolvere la mancanza di segnale telefonico tra Muccia e l'Umbria
- caricamento letture
pesarini

Da sinistra Paolo Bazzica e Gianluca Pesarini

 

Una semplice telefonata non si può fare nel tratto di superstrada che collega Muccia a Foligno. È tutta galleria. E gli industriali scrivono ad Anas. Perché non è possibile che su quella strada così strategica non prenda il telefono per così tanti chilometri. L’appello è di Confindustria Macerata e della sezione di Foligno, a firma dei presidenti Gianluca Pesarini e Paolo Bazzica: “si parla di una zona di montagna a rischio di isolamento nei mesi invernali e di un territorio già ampiamente provato da fenomeni sismici – dicono -. La morfologia del territorio, ha contrassegnato le scelte progettuali che prevedono la quasi totalità del tracciato in galleria, ed una rete Wifi può abilitare servizi dedicati alla sicurezza, all’esercizio, al videocontrollo e alle manutenzioni”. Alla lettera congiunta Anas ha risposto di non essere tenuta a “fornire direttamente il servizio di copertura per la telefonia mobile, che deve invece essere messo a disposizione dagli operatori licenziatari per la fornitura di servizi di telecomunicazione”. Ma stiamo parlando “di priorità strategiche e tecnologiche collettive – dicono Pesarini e Bazzica – che non possono certamente essere delegate ai singoli operatori commerciali di telefonia”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =