“Siamo esasperati dai rom”,
20 imprenditori incontrano Saltamartini

ZONA INDUSTRIALE - Il sindaco di Cingoli a Civitanova per l'incontro organizzato da Piero Morresi con il candidato Fabrizio Ciarapica
- caricamento letture

incontro-su-rom-zona-industriale-saltamartini-civitanova-8-650x434

incontro-su-rom-zona-industriale-morresi-civitanova-1-325x217

Piero Morresi

 

di Laura Boccanera

(foto Federico De Marco)

Imprenditori esasperati dalla presenza dei rom in zona industriale, i titolari di una ventina di imprese di Civitanova hanno incontrato oggi pomeriggio al bar Coffee cream di via Gobetti l’ex vicequestore e senatore Pdl Filippo Saltamartini, presente anche il candidato sindaco Fabrizio Ciarapica. Un incontro per condividere possibili soluzioni di risoluzione del problema. L’incontro, organizzato da Piero Morresi ha coinvolto una ventina di operatori economici della zona industriale, tra cui Enrico Giardini, Piero Morresi, Maika Gabellieri, il titolare del bar Stefano Canti. Lo stesso Morresi nelle ultime settimane è rimasto vittima di atti vandalici. «Hanno distrutto le vetrate del mio capannone mai utilizzato una dopo l’altra e sono entrati all’interno per bivaccare» – ha raccontato Morresi. Ma sono tanti gli aneddoti molesti raccolti dagli imprenditori: c’è chi ha ricevuto minacce, chi è stato derubato, chi addirittura ha trovato escrementi davanti l’ingresso dell’azienda. «Ci sentiamo impotenti e abbiamo paura di ritorsioni, le forze dell’ordine fanno poco».  Saltamartini ha istruito i presenti sull’iter per poter fare pressioni e ottenere delle soluzioni: «non è vero che non si può fare nulla – ha detto Saltamartini – si può agire su quattro vie. Il sindaco può disciplinare il regolamento delle aree pubbliche e vietare il bivacco nella zona industriale e sanzionare chi trasgredisce con controlli puntuali. Poi la riorganizzazione della polizia municipale che ha gli stessi poteri delle altre forze di polizia e può ad esempio fare il foglio di via se i rom sono stranieri. Poi riunioni costanti per sollecitare l’opinione pubblica e denunciare sempre, chiedendo il sopralluogo alle forze dell’ordine in caso di furti». Il promotore dell’iniziativa ha poi chiuso l’incontro con la proposta di stilare un documento di richieste da sottoporre e far sottoscrivere ai candidati sindaci, impegnandoli a mantenere le promesse sulla sicurezza stilate nel “patto con gli imprenditori”.

incontro-su-rom-zona-industriale-civitanova-2-650x433

incontro-su-rom-zona-industriale-saltamartini-civitanova-7-650x433

Filippo Saltamartini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1