Mattarella riceve
i sindaci del cratere:
“Una grande emozione”

FESTA DELLA REPUBBLICA - Il Capo dello Stato ha voluto invitare gli amministratori della nostra provincia come segno di vicinanza. Numerosa la delegazione maceratese che oggi era al Quirinale
- caricamento letture
quirinale

I sindaci del Maceratese al Quirinale per le celebrazioni della Festa della Repubblica

 

carancini

L’ex capo di Stato Giorgio Napolitano e il sindaco Romano Carancini

Un messaggio di vicinanza a tutti i sindaci del cratere. Così il presidente Sergio Mattarella inaugura al Quirinale le celebrazioni per la Festa della Repubblica che hanno avuto inizio stasera. Presenti nel salone dei Corazzieri i 140 sindaci dei territori colpiti dal sisma che il Capo dello Stato ha voluto come ospiti oltre agli ambasciatori del corpo diplomatico accreditato in Italia. Accompagnato dai Solisti Aquilani, protagonista del concerto è stato il noto violoncellista Giovanni Sollima che si è esibito in un programma di musica italiana: Vivaldi, Donizetti, Boccherini e una composizione dello stesso Sollima. “C’è una grande emozione” è il commento strappato al sindaco Romano Carancini poco prima della cerimonia a cui sono intervenuti altri primi cittadini della Provincia. Tra loro il sindaco di San Severino Rosa Piermattei, di Corridonia Nelia Calvigioni, di Castelraimondo Renzo Marinelli, di Serrapetrona Silvia Pinzi, di Muccia Mario Baroni, di Colmurano Ornella Formica, di Loro Piceno Ilenia Catalini, di Urbisaglia Francesco Giubileo, di Mogliano Flavio Zura. Domani alle 9,15, il presidente Mattarella deporrà una corona d’alloro all’Altare della Patria e alle 10 interverrà alla rivista militare ai fori imperiali. Nel pomeriggio i giardini del Quirinale saranno aperti al pubblico dalle 15 alle 19.

sindaci-cratere-mattarella



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X