La Bcc di Recanati e Colmurano
sceglie Bertini per la presidenza

CREDITO - L'assemblea dei soci approva anche il bilancio e l'adesione all'Iccrea, utile di esercizio di 574.462
- caricamento letture
SANDRO-BERTINI

Sandro Bertini

 

Sandro Bertini è il nuovo presidente della Bcc di Recanati e Colmurano. La candidatura del vicepresidente uscente annunciata in una nostra intervista lo scorso 5 maggio (leggi) è risultata vincente all’assemblea dei soci di ieri tenutasi alla cooperativa Val Potenza, Circolo polisportivo a Sambucheto di Montecassiano. Il patron della Plados,  ingegnere, 64 anni, membro del consiglio direttivo di Confindustria Marche, ha battuto Paolo Angelici, 44 anni, avvocato cassazionista (1053 voti contro 657). 

L’assemblea annuale della banca ha anche approvazione il bilancio, e rinnovato tutti gli organi, oltre al presidente il consiglio di amministrazione e il collegio sindacale. Il bilancio è stato approvato a larghissima maggioranza e chiude con un utile di esercizio di 574.462 di cui 557 mila destinati a riserva legale e 17 mila allo sviluppo e cooperazione. L’assemblea dei soci ha votato anche l’adesione della Bcc al gruppo Iccrea holding, sostenuta d’altra parte da entrambi i candidati alla presidenza. Il nuovo Cda è composto da Mirella Ascani, Paolo Maggini, Giacomo Camilletti, Roberto Toninel, Raimondo Capacchietti, Gerardo Pizzirusso, Alfredo Giampaoli ed Emanuela Serenelli. Il collegio dei revisori dei Conti da Pasquale Morbidoni e Franco Frapiccini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X