Assalto al bancomat,
bottino da decine di migliaia di euro

RECANATI - Nel mirino dei malviventi lo sportello della Carifermo in via Santa Croce. Hanno rotto la vetrina con un mezzo rubato per poi sradicare il dispositivo e caricarlo su un furgone. Ingenti i danni alla filiale
- caricamento letture

 

bancomat-carifermo-recanati-0-650x488

La filiale Carifermo a Recanati dopo l’assalto

 

bancomat-carifermo-recanati-2-300x400

di Marco Cencioni

Rubano un mezzo pesante, lo utilizzano come ariete per sfondare la vetrina di un bancomat e poi portano via il dispositivo. E’ successo a Recanati intorno alle 2,30, alla filiale della Carifermo in via Santa Croce. Ingenti i danni e cospicuo il bottino, che si aggira sulle diverse decine di migliaia di euro. Il colpo è stato messo a segno nel cuore della notte, sicuramente studiato nei minimi particolari dai malviventi. Hanno prima rubato un camion, di proprietà di una ditta di Treia, che si trovava parcheggiato nella zona della filiale della Carifermo di via Santa Croce. Lo hanno utilizzato come ariete e, in retromarcia, hanno sfondato la vetrina. Hanno poi legato delle corde al camion e al bancomat, sradicandolo dalla sua sede. Quindi l’hanno caricato su un furgone e sono fuggiti, lasciando il mezzo pesante rubato sul posto. Il tutto molto velocemente.

bancomat-carifermo-recanati-1-400x300I ladri hanno utilizzato anche un’ Audi Nera per il colpo, che si è allontanata dalla zona assieme al furgone. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Civitanova che, immediatamente, hanno predisposto posti di blocco lungo la costa dove i militari erano già impegnati in un’attività di controllo del territorio. Le ricerche non hanno dato alcun esito, non è escluso che i malviventi possano essersi nascosti in qualche casolare nelle campagne circostanti. Gli inquirenti hanno poi acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza e le testimonianze delle persone che abitano nella zona. Il danno riportato dalla filiale è ingente, mentre il bottino portato via dai ladri non è stato ancora quantificato con precisione, ma è sicuramente nell’ordine di diverse decine di migliaia di euro.

(Servizio aggiornato alle 12,17)

bancomat-carifermo-recanati-4-650x488

bancomat-carifermo-recanati-3-650x488

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X