facebook twitter rss

In piazza l’assaggio di Capodanno
con Bertè, Raf e Gigi D’Alessio (Video)

CIVITANOVA - Duetti e prove audio dei primi big della musica che saranno protagonisti dello spettacolo "Gigi D'Alessio&Friends" in diretta domani sera su canale 5. Gli artisti nel pomeriggio hanno cantato sul mega palco allestito in cinque giorni. Definita la scaletta della serata che vedrà il cantante partenopeo duetterà con Anna Tatangelo nel brano "Un nuovo bacio". Il sindaco Corvatta: «Il grande concerto a cui assisteremo sarà un fascio di luce che illuminerà di speranza una vicenda tremenda e dolorosa come quella del terremoto»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
1K Condivisioni

 

Gigi D’Alessio e Loredana Bertè

 

di Laura Boccanera

(Foto Federico De Marco)

E’ Loredana Bertè la regina delle prove generali per il Capodanno con Gigi D’Alessio. La cantante col colbacco nero e piumino lungo, nel pomeriggio ha fatto il suo ingresso in una piazza, a Civitanova, già gremita per metà. Spettatori privilegiati di un mini concerto. Gigi D’Alessio è arrivato attorno alle 16, un’ora e mezzo prima dell’inizio delle prove in una piazza blindata. Quando inizia è l’ovazione. Enorme il palco di 20 metri per 40 per un totale di 800 metri quadrati allestito con un maxi video wall alle spalle degli artisti e due maxi schermi laterali. Sopra un semicerchio luminoso annuncia il “Capodanno con Gigi D’Alessio”. Il sistema audio a est del palco ha un dispositivo che permette di calcolare il ritardo della musica e consentire così anche a chi sta in fondo di godere di un sound perfetto. Imponente anche la regia luminosa e artistica che si modifica a seconda del brano e dell’artista. Svelata in parte la scaletta di domani sera che vedrà un duetto tra Gigi D’Alessio e Loredana Bertè e uno tra il cantante partenopeo e la compagna Anna Tatangelo con “Un nuovo bacio“. Ma la protagonista indiscussa del pomeriggio è stata la Bertè che ha graffiato con la sua voce e non si è risparmiata con “Non sono una signora”, “Sei bellissima” e “Dedicato”. Tatangelo e Bertè hanno intonato “E la luna bussò”.

Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo

 

Loredana Bertè e Anna Tatangelo

 

Applausi quando è entrata Anna Tatangelo che si è esibita, tra le altre, in “Ragazza di periferia” e “Muchacha“. Anche lei per le prove dress code antifreddo con berretto e jeans. Ma non c’è solo la musica. Alcuni brani infatti saranno arricchiti dalla presenza di dieci elementi del corpo di ballo. Prove generali anche per Raf in duetto con Gigi D’Alessio in “Cosa resterà di questi anni 80” e da solo per “Sei la più bella del mondo”. Non si sa ancora a che punto della scaletta domani sera ci sarà la dedica alle popolazioni colpite dal terremoto. Una parte dello show infatti sarà riservata al racconto delle storie del terremoto di Amatrice (sarà presente il sindaco), Umbria e Marche dove a rappresentarle ci sarà Linda Cappa, la 19enne di Ussita che pur avendo perso la casa è rimasta nel territorio ad aiutare.

 

Raf

Presenti anche alcuni sindaci tra cui quelli di Ussita, Mogliano, San Ginesio, Tolentino e Monte San Giusto. Le prove artistiche sono state anche una prova generale per testare viabilità e disposizione delle forze dell’ordine. In piazza già dal pomeriggio migliaia di persone che sono andate aumentando in tarda serata. «Credo che il grande concerto a cui assisteremo sia un fascio di luce che illumina di speranza una vicenda tremenda e dolorosa come quella del terremoto – ha detto il sindaco Tommaso Corvatta – esso premia la propensione della comunità civitanovese, ma anche di tutti i paesi della costa, a fornire assistenza ed aiuto ai nostri fratelli terremotati. Per la nostra città e per tutta la zona colpita dal sisma, ci auguriamo seriamente possa essere uno dei primi segni concreti di ripresa, di ritorno all’ottimismo ed alla fiducia.  Abbiamo affrontato una situazione del tutto nuova ed inaspettata, riscontrando la massima collaborazione da parte di tutti gli attori, del Comune e dei servizi statali in genere, dalle forze dell’ordine ai servizi sanitari, agli apparati di controllo e sicurezza».

Rossella Brescia

«E’ stato per noi motivo per metterci in gioco e di misurare anche in questa situazione – ha proseguito il sindaco – oltre che nell’emergenza stessa, la capacità di reagire, di organizzare, di dimostrarci all’altezza di una manifestazione abituata a piazze e città maggiori della nostra. Sono convinto che Civitanova e le Marche daranno una grande prova di capacità, di bellezza, di umanità. Non so valutare con precisione quante persone siano impegnate, saranno sicuramente centinaia, tra forze dell’ordine, apparato sanitario, volontari di protezione civile, dipendenti comunali oltre a tutto lo staff organizzativo dell’evento. A tutti quelli che hanno lavorato in questi giorni e lo faranno la notte di San Silvestro per garantire un’organizzazione efficiente ed una serata di divertimento e sicurezza dico grazie per tutto ciò che stanno facendo e faranno».  Il primo cittadino ha ringraziato Gigi D’Alessio, Mediaset e allo staff dello spettacolo per aver scelto la città e per i progetti di solidarietà che partiranno proprio da domani e contribuiranno a tenere i riflettori accesi sulle aree lesionate dal sisma e sul bisogno di ricostruire le terre martoriate.

«Si è allestita in queste settimane una macchina senza precedenti per la nostra città – ha concluso Corvatta – abbiamo messo in campo uno sforzo continuo per affinare le decisioni prese e studiare ogni dettaglio. Benvenuti a Civitanova a tutti coloro che ci raggiungeranno per assistere al “Gigi D’Alessio&friends”. A tutti i nostri concittadini auguro un 2017 luminoso, con l’invito a condividere l’orgoglio di essere parte di una città dal grande cuore, capace di aiutare, ospitare, essere protagonista di iniziative straordinarie».

Il mega palco allestito in piazza Xx settembre

Loredana Bertè

Silva Fortes durante le prove generali

Bouchra Dibe

Anna Tatangelo

 

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X