Borroni: “viabilità in tilt,
rischio collasso con Gigi D’Alessio”

CIVITANOVA - Il coordinatore di Fratelli d'Italia critica l'amministrazione sulla gestione del traffico. "Dall'uscita della superstrada al centro si può impiegare un'ora e mezza. Inoltre per l'evento di Capodanno sarà stravolta la viabilità"
- caricamento letture
Pierpaolo Borroni

Pierpaolo Borroni

 

«Un’ora e mezzo per arrivare in centro dalla fine della superstrada, il traffico a Civitanova è collassato eppure l’amministrazione negli ultimi 5 anni non ha svolto nessuno dei lavori che erano previsti per l’ampliamento delle strade». Il coordinamento locale di Fratelli d’Italia commenta la viabilità cittadina dopo gli ultimi episodi di caos viario legato ai lavori sulla superstrada (di competenza dell’Anas). «Quello che era il quadro evolutivo previsto dal piano regolatore della variante alla statale 16 è rimasto fermo per 5 anni – scrive Pierpaolo Borroni di Fdi –  la variante prevede che dallo stadio di Civitanova passando per la 77 con deviazione in via Einaudi si passi per la lottizzazione Sabatucci fino a Fontespina e Quattro Marine. Il sindaco Corvatta ha colpevolmente evitato di costruire il sottopasso ferroviario che era previsto sulla via Einaudi e soprattutto con una sciagurata variante alla lottizzazione Sabatucci dell’allora assessore Micucci ha cancellato le 4 corsie della variante per sostituirle con una strada comune a 2 corsie. Anche la promessa della rotonda alla fine della superstrada al posto del cavalcavia ancora non si è vista. Il voto che diamo a questa amministrazione nella gestione del traffico e delle opere pubbliche è del tutto insufficiente. Inoltre dal 20 dicembre al 2 gennaio il centro sarà completamente stravolto per l’evento di Capodanno con Gigi D’Alessio. I primi a pagarne le conseguenze saranno i commercianti civitanovesi che stanno nella zona centro, corso Umberto I, corso Vittorio Emanuele, che giustamente se dovessero ribellarsi a tutto ciò avrebbero il nostro pieno sostegno».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X