Maceratese fermata dal Forlì

LEGA PRO - All'Helvia Recina (nella prima gara da presidente di Filippo Spalletta) finisce 1 a 1 tra i biancorossi e i romagnoli. Ponsat risponde all'eurogol di Ventola. Michele Bacchi (un ritorno per lui) nel nuovo staff societario
- caricamento letture
gol-ventola_foto-lb

Il gol di Ventola

 

spalletta_canesin_foto-lb

Il neo presidente Filippo Spalletta con l’assessore Alferio Canesin

 

di Andrea Busiello

(fotoservizio di Lucrezia Benfatto)

Inizia con un pareggio l’era Spalletta. Nella prima partita da presidente per l’imprenditore italo svizzero, che in settimana ha acquistato la società dopo sei anni di presidenza Tardella, la Maceratese non va oltre l’1 a 1 interno contro il Forlì. All’Helvia Recina lo scontro diretto per la salvezza termina senza vincitori con Ponsat al 30′ della ripresa che replica all’eurogol messo a segno da Ventola ad inizio ripresa. La formazione allenata da Giunti resta in zona play out. Notivà sul fronte societario: torna in biancorosso Michele Bacchi. Per lui, in passato ds dei biancorossi, un ruolo in ambito tecnico ma da definire con precisione nei prossimi giorni quando verrà annunciato il nuovo organigramma societario. Curiosità: allo stadio era presente anche Stefano Monachesi, ex presidente dei biancorossi negli anni duemila e da tempo lontano dall’Helvia Recina.

maceratese_forli_foto-lb-3

 

colombi_foto-lb-2LA CRONACA – Primo tempo equilibrato e con squadre contratte. Al 6′ tiro dal limite di Colombi e parata di Turrin. Al 9′ ci prova Conson ma Forte manda in corner. Le squadre si attendono e non riescono a rendersi pericolose fino al 26′ quando il colpo di testa di Colombi viene respinto da Turrin. Al 36′ ci prova De Grazia con l’estremo ospite che si fa trovare pronto. Si va al riposo senza recupero. Nella ripresa al 2′ tentativo di Turchetta con la parata dell’estremo ospite. Ghiotta chance per il Forlì al 3′: tiro da dentro l’area di Tentoni e pallone che colpisce la traversa. La Maceratese passa in vantaggio al 9′ con l’eurogol di Ventola: l’esterno salta tre uomini ed entra in area dove fa partire un preciso destro sotto la traversa. Gran gol del giovane biancorosso. Il Forlì ci prova con Cammaroto al 14′ ma Forte si oppone con bravura. Al 27′ contropiede veloce dei biancorossi sull’asse Palmieri-De Grazia con quest’ultimo che prova la conclusione dal limite e trova la parata di Turrin. Al 30′ sugli sviluppi di un corner il pareggio del Forlì: è Ponsat il più lesto di tutti a mettere in rete da pochi passi con Forte incolpevole. Proteste dei biancorossi al 35′ per un tocco di mani in area ma il direttore di gara sorvola. Dopo 3′ di recupero tutti sotto la doccia: Maceratese-Forlì termina 1 a 1.

colombi_foto-lb-1

 

tardella_foto-lb

Maria Francesca Tardella in tribuna

il tabellino:

MACERATESE: Forte 6; Marchetti 6, Gattari 6, De Grazia 6,5, Quadri 5,5 (91′ Mestre sv), Colombi 5,5, Turchetta 6 (66′ Palmieri 6), Petrilli 6, Ventola 7 (87′ Bangoura sv), Malaccari 6, Perna 6. All: Giunti.

FORLI: Turrin 6,5, Conson 6, Capellupo 6, Tentoni 6 (78′ Baschirotto sv), Spinosa 6, Ponsat 6,5, Adobati 6 (63′ Alimi 6), Cammaroto 6, Sereni 6, Bardelloni 6 (88′ Parigi sv), Capellini 6. All: Gadda.

ARBITRO: Meraviglia di Pistoia.

RETI: 54′ Ventola, 75′ Ponsat.

NOTE: Spettatori 1000 circa. Ammoniti Gattari, Palmieri, Alimi.

gol-ventola-2-_foto-lb

tifosi-maceratese_foto-lb-2

tifosi-maceratese_foto-lb-1
spalletta_foto-lb
piangiarelli_foto-lb

palmieri_foto-lb

tifosi-maceratese_foto-lb-5
maceratese_forli_foto-lb-2

maceratese_forli_foto-lb-1
de-grazia_foto-lb

ventola_foto-lb
tifosi-maceratese_foto-lb-4 tifosi-maceratese_foto-lb-3



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X