Peggiorano i piloni del ponte:
“Aggravate le lesioni,
altre ne sono comparse”

CINGOLI - La perizia dei tecnici sul viadotto di Castreccioni evidenzia che il terremoto del 30 ottobre ha fatto danni sui piloni 10 e 11 e consiglia di tenerlo chiuso. Il sindaco chiede immediati lavori di messa in sicurezza
- caricamento letture
Transenne sul ponte di Castreccioni

Transenne sul ponte di Castreccioni

 

Ponte di Castreccioni, i tecnici: «lesioni ai piloni aggravate dopo il sisma del 30 ottobre», il consiglio è che rimanga chiuso. E’ quanto emerso dopo i rilievi svolti sul ponte il 18 novembre. Il controllo è stato svolto da una equipe mista di protezione civile, Regione, e Comune. In base a quanto accertato le lesioni riscontrate sui piloni 10 e l’11 sono peggiorate e altre ne sono comparse a causa delle scosse che si sono susseguite dal 24 agosto, una situazione che si è aggravata dopo quella del 30 ottobre. I tecnici hanno esaminato la mappatura del 2011 e l’hanno confrontata con il sopralluogo del 9 settembre scorso e con la situazione che c’è al ponte oggi. In base a questa verifica è emerso che al pilone 10 «si sono estese alcune lesioni esistenti – scrivono i tecnici – e si sono formate delle nuove lesioni in particolare nella porzione lato monte. Nella pila 11 si sono estese le lesioni già rilevate nel sopralluogo del 9 settembre e risultano presenti nuove lesioni. In tutte le pile risulta un diffuso stato di corrosione delle armature e distacco del copriferro sia nelle pile che nei pulvini». I tecnici in conclusione dicono che anche solo per la parte emersa dei piloni 10 e 11, «l’ampliamento del quadro fessurativo rispetto a quanto rilevato nel sopralluogo del 9 settembre consente di affermare un chiaro nesso di causalità con il terremoto del 30 ottobre» dicono e concludono che «si suggerisce di mantenere le attuali limitazioni al traffico». Il ponte è stato chiuso il 27 ottobre. Il sindaco di Cingoli, Filippo Saltamartini, letta la perizia, chiede un «intervento urgentissimo per mettere in sicurezza l’intero viadotto e ripristinare la viabilità», questo anche a tutela delle attività commerciali della zona.

Il quadro fessurativo del pilone numero 10 aggiornato alle ultime verifiche degli ingegneri

Il quadro fessurativo del pilone numero 10 aggiornato alle ultime verifiche degli ingegneri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X