Maceratese avanti in Coppa,
“Lunedì il passaggio di proprietà”

LEGA PRO - All'Helvia Recina i biancorossi vincono 2 a 1 contro la Casertana e approdano al terzo turno della competizione, dove se la vedranno con l'Ancona. Il futuro presidente Spalletta in tribuna a seguire il match. Si dimette il responsabile del settore giovanile Carlo Crucianelli
- caricamento letture
La gioia dei biancorossi dopo il gol di Allegretti

La gioia dei biancorossi dopo il gol di Allegretti

 

spalletta_foto-lb-2

Filippo Spalletta in tribuna all’Helvia Recina a seguire il match tra la Maceratese e la Casertana

 

di Andrea Busiello

(foto di Lucrezia Benfatto)

La Maceratese vince 2 a 1 contro la Casertana e accede al terzo turno della Coppa Italia della Lega Pro. A decidere il match dell’Helvia Recina l’autorete di Rainone al 6′ e la rete di Allegretti al 27′: nella ripresa i campani accorciano le distanze con il colpo di testa di De Filippo. I biancorossi nel terzo turno della competizione, in programma il 23 novembre, se la vedranno con l’Ancona (il sorteggio decreterà il luogo del confronto). A vedere il match tra i biancorossi e la Casertana anche Filippo Spalletta, sempre più vicino all’acquisto della società: “Lunedì abbiamo l’atto dal notaio – dice l’imprenditore italo-svizzero – Non ci sono criticità al momento. Sono venuto a Macerata e rimarrò fino a lunedì proprio per il passaggio di proprietà. La fideiussione? Non ci sono problemi“. Novità arrivano invece dal settore giovanile dove il responsabile Carlo Crucianelli ha rassegnato le proprie dimissioni.

gol-allegretti_foto-lb

LA CRONACA – Primo tempo di marca biancorossa. Al 2′ ci prova Palmieri dal limite, sfera di poco sul fondo. Buona chance per Allegretti al 5′, Anacoura respinge. Ancora Maceratese: palo di Bangoura al 6′ e sul successivo corner arriva il gol del vantaggio con l’autorete di Rainone. Sono ancora gli uomini di Giunti a sfiorare la rete con uno scatenato Allegretti: al 19′ e al 26′ le sue conclusioni si spengono sul fondo. Al 27′ arriva il raddoppio proprio con Allegretti che realizza con un bel tiro di destro da dentro l’area. Nella ripresa partono forte i campani che al 6′ accorciano le distanze: colpo di testa vincente di De Filippo sugli sviluppi di un corner. La Maceratese sfiora il tris con Allegretti: la sua giocata al 13′ però non trova la via del gol. E’ Turchetta a sfiorare il gol al 43′ ma Anacoura si oppone. Dopo quattro minuti di recupero il triplice fischio finale che sancisce il successo della Maceratese.

L'autogol di Rainone

L’autogol di Rainone

 

il tabellino:

MACERATESE: Moscatelli 6, Gremizzi 6, Bondioli 6, Marchetti 6,5, Petrilli 6 (57′ Turchetta 6), Allegretti 6,5 (83′ De Grazia sv), Palmieri 6,5, Malaccari 6, Mestre 6,5, Bangoura 6 (73′ Broli sv), Franchini 6. All: Giunti.

CASERTANA: Anacoura 6, Pezzella 5,5, Giorno 5,5, Lorenzini 6, De Marco 6, Rajcic 6 (65′ Caviero 6), De Filippo 6 (72′ Corado 6), Rainone 5,5, Colli 5,5, Taurino 6 (54′ Giannone 6), Ciotola 6. All: Tedesco.

ARBITRO: De Tullio di Bari.

RETI: 6′ (aut.) Rainone, 27′ Allegretti, 51′ De Filippo.

NOTE: Spettatori 200 circa. Ammoniti Bangoura, Giorno.

maceratese-casertana_foto-lb-2

allegretti_foto-lb

 

tifosi-casertana_foto-lb

Lo striscione dei tifosi della Casertana di vicinanza alla popolazione maceratese colpita dal sisma

spalletta_foto-lb-3

Filippo Spalletta in tribuna con i suoi stretti collaboratori Gabriele Minchella e Simone Sivieri

spalletta_foto-lb-1

maceratese-casertana_foto-lb-3

spalletta_foto-lb

maceratese-casertana_foto-lb-1

giunti_foto-lb

tifosi-maceratese_foto-lb-2

tifosi-maceratese_foto-lb-1



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X