Ubriaco piomba in pasticceria
e minaccia le bariste

CIVITANOVA - Protagonista un polacco che è entrato nel locale Lattanzi, in via D'Annunzio, chiedendo da bere. Era fuggito poco prima dal pronto soccorso. Bloccato e denunciato dalla polizia
- caricamento letture
Una volante del Commissariato

Una volante del Commissariato

 

Ubriaco fugge dal pronto soccorso e raggiunta una pasticceria chiede da bere minacciando due bariste. E’ successo in via D’Annunzio, a Civitanova, alla pasticceria Lattanzi. Attorno alle 17 un polacco, già noto alle forze dell’ordine, è entrato nel locale. Voleva da bere e con modi violenti si è mosso verso il bancone. Fuori di sé ha iniziato ad inveire contro le bariste, minacciandole. Qualcuno, tra i clienti presenti, è riuscito a chiamare la polizia. Una volante del vicino commissariato è arrivata sul posto. Gli agenti hanno bloccato il polacco che si aggirava all’interno del locale tirando oggetti e urlando. L’uomo è stato portato in Commissariato per essere identificato. E’ stato denunciato per minacce aggravate. Prima di arrivare a Civitanova, era stato a Porto Recanati, in zona Scossicci. Lì era stato soccorso dal 118 perché in forte stato di ebbrezza. L’ambulanza lo aveva portato all’ospedale di Civitanova per le cure. Ma dal pronto soccorso l’uomo è riuscito a fuggire. A piedi è arrivato fino a via D’Annunzio dove ha fatto irruzione in pasticceria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1