Leopardi va di corsa,
nasce l’Infinito running

RECANATI - L'appuntamento podistico si terrà sabato. Del percorso fanno parte i luoghi dove è stato girato il film "Il giovane favoloso"
- caricamento letture
marcialonga corsa Recanati

Foto d’archivio

 

Una corsa che permetterà agli atleti in gara di passare nei luoghi del film su Giacomo Leopardi, “Il giovane favoloso”. Nasce a Recanati, l’Infinito running. L’appuntamento podistico è per sabato 11 giugno. A promuoverlo è l’Atletica Recanati e l’assessorato allo sport. L’iniziativa assume un particolare significato in una città dove per tanti anni si è disputata una gara internazionale di podismo con i migliori atleti mondiali ma che sopratutto ha visto nascere tanti campioni come l’indimenticato Nicola Tubaldi, azzurro di mezzo fondo, e Paolo Bravi che il settembre scorso si è laureato vice campione del mondo con la nazionale italiana di ultramaratona e sta guardando al prossimo appuntamento in Spagna. Bravi ha già dato la sua adesione per l’Infinito Running. La gara podistica è una versione estiva di quella invernale organizzata dalla Croce gialla ma con percorso diverso, dove verranno attraversati, oltre alla piazzetta del Sabato del Villaggio, anche entrambi i parchi Villa Colloredo e Colle dell’infinito. Arrivo e partenza saranno in piazza Giacomo Leopardi. Tanti saranno i luoghi del centro storico divenuti set del film di grande successo che gli atleti attraverseranno e potranno ammirare in una corsa unica e speciale. Tre saranno le distanze che si potranno scegliere di percorrere: 1 chilometro per i ragazzi fino a 14 anni, 3 chilometri e 10 chilomentri per gli adulti con gare competitive valide per il Crm e non competitive per chi non ha problemi di tempo o classifica. Il ritrovo è alle 16,30. Prima partenza alle 17,15 per i ragazzi con premi per tutti i partecipanti e alle 18  per gli adulti. Non mancherà ai nastri di partenza, come detto sopra, il vice campione mondiale ed europeo nonché terzo classificato alla recente e famosa 100 chilometri del Passatore, l’atleta di casa Paolo Bravi. Anche il delegato allo sport Mirco Scorcelli, che ha collaborato con il consigliere comunale e dirigente dell’Atletica Recanati Sergio Bartoli all’organizzazione della manifestazione, non farà mancare la sua presenza ai nastri di partenza. Per la manifestazione verranno chiuse temporaneamente, al passaggio degli atleti, le vie del centro storico e via Battisti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X