Ruba un giubbotto, arrestato

MACERATA - E' successo ieri pomeriggio al centro commerciale Val di Chienti. In manette un 28enne romeno: questa mattina la convalida, il giovane è tornato libero
- caricamento letture
Il centro commerciale Val di Chienti

Il centro commerciale Val di Chienti

 

Prova una giacca di pelle al supermercato, poi stacca l’antitaccheggio ed esce senza pagarla: il personale della vigilanza però lo ferma e l’uomo, un 28enne romeno, ammette il furto e finisce in manette. Tutto è successo ieri pomeriggio al centro commerciale Valdichienti di Piediripa, a Macerata. Intorno alle 17,30 il 28enne Razvan Claudiu Gheorghe, residente a Corridonia, è entrato al supermercato Ipersimply ed è andato al reparto di abbigliamento. Lì si è messo a provare una giacca di pelle. Senza sapere che un addetto alla sicurezza lo stava osservando. Il 28enne ad un certo punto, usando delle tronchesi, ha staccato la placca antitaccheggio e poi si è diretto verso le casse con indosso il giubbotto. Ad attenderlo però ha trovato gli addetti alla sicurezza. Il giovane ha ammesso di aver compiuto il furto. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Macerata che, accertati i fatti, hanno arrestato il 28enne. Per il giovane questa mattina si è svolta l’udienza di convalida dell’arresto e il processo per direttissima al tribunale di Macerata. Gheorghe, assistito dall’avvocato Cristina Rieti, ha deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere. Presente in udienza il pm Francesca D’Arienzo. Il giudice Daniela Bellesi ha convalidato l’arresto e rinviato il processo al 16 marzo, non ha applicato alcuna misura: il giovane era incensurato e ha subito confessato il furto.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X