Sventata notte di furti,
bloccati con arnesi da scasso

CONTROLLI - I carabinieri hanno intercettato due pugliesi tra le campagne di Treia e Villa Potenza di Macerata: uno di loro aveva con sè attrezzi utili per colpire in qualche abitazione ed è stato denunciato
- caricamento letture
Il materiale sequestrato

Il materiale sequestrato

 

Giravano nelle campagne tra Treia e Villa Potenza con in auto arnesi da scasso, finisce con il sequestro di vario materiale e la denuncia di un uomo originario della Puglia. I carabinieri della Compagnia di Macerata nel corso della notte hanno notato, nel corso di controlli su strade secondarie volti a prevenire reati come i furti, un’auto sulla quale viaggiavano due persone. I militari (ad agire i carabinieri del Norm e della stazione di Treia) hanno deciso di effettuare un controllo. A bordo dell’auto c’erano due foggiani, che non hanno saputo giustificare la loro presenza nella zona. I carabinieri li hanno perquisiti e hanno trovato arnesi da scasso. I due uomini sono stati portati in caserma per accertamenti. Uno dei due pugliesi, entrambi già noti alle forze dell’ordine, trovato con addosso gli strumenti da scasso è stato denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterare o grimaldelli. In base a quanto emerso il controllo svolto dai carabinieri ha evitato una notte di furti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X