“L’isola dei Cappuccini”

MACERATA - Lo scatto di Andrea Del Brutto dalle mura della città raffigura la vecchia chiesa immersa in una profonda coltre di nebbia
- caricamento letture

 

l'isola che non c'è del brutto cappuccini macerata

“L’isola che non c’è” di Andrea Del Brutto

 

Seconda stella a destra questo è il cammino, e poi dritto fino al mattino. Così si arriva all’Isola che non c’è. Questo il titolo scelto per la foto realizzata da Andrea Del Brutto. Lo scatto è stato fatto questa mattina dalle mura di Macerata, all’altezza di Rampa Zara. In un clima magico, reso ovattato dalla coltre di nebbia che avvolge la campagna, si eleva, come fluttuando, la chiesa dei Cappuccini vecchi. Gli edifici sembrano galleggiare nel mare. L’effetto è quello di avvicinarsi lentamente ad un’isola di prima mattina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X