Civitanovese, sempre più fuga
Shiba piega il Trodica

ECCELLENZA - Il colpo di testa dell'attaccante decide il confronto giocato al Polisportivo. Con questi tre punti i rossoblu volano a più 11 sulle seconde alla fine del girone d'andata

- caricamento letture
civitanovese trodica (6)

I giocatori della Civitanovese applaudono i loro tifosi

La formazione della Civitanovese

La formazione della Civitanovese

 

di Michele Carbonari

(foto di Ciro Lazzarini)

La Civitanovese supera di misura il Trodica in una gara equilibrata e combattuta fino all’ultimo minuto. Decisiva l’incornata di Henry Shiba al minuto 35 del primo tempo. Nella prima frazione buona prova dei rossoblu che, oltre al gol, colpiscono anche due legni (con Morbidoni e dopo una deviazione di Lambertucci verso la propria porta). Gli ospiti si fanno vedere con Simoncelli, che centra una traversa su punizione deviata da Mazzoni. Secondo tempo quasi privo di emozioni, tranne il tentavivo di Shiba nel convulso finale di gara, e caratterizzato da molto nervosismo (otto gialli e due espulsi). Con questo successo e la contemporanea sconfitta del Porto D’Ascoli, gli uomini allenati da Schenardi volano a più 11 sulle inseguitrici (i rivieraschi raggiunti al secondo posto dal Fabriano Cerreto) proprio all’ultima giornata del girone d’andata e mettono così una seria ipoteca sulla vittoria del campionato di Eccellenza, nonostante manchino ancora 15 partite. Il Trodica, sconfitto, resta a quota 17, in piena zona playout: per i biancocelesti, formazione stravolta e rinforzata dalla sessione invernale del calciomercato, ci sarà tutto il tempo per risalire la classifica. 

Shiba realizza il gol partita

Shiba realizza il gol partita

La cronaca – Gara molto tirata nei primi venti minuti dove le due squadre preferiscono studiarsi e attendere la mossa dell’avversario. Al 20′ sono i padroni di casa a farsi vivi con Gadda che in scivolata colpisce male un cross invitante del neoentrato Seferi, che ha rilevato il neoacquisto Bondi uscito per un infortunio ad una spalla. Due minuti dopo è Morbidoni a provarci su azione di calcio d’angolo ma il suo tiro si stampa sul palo. Al 25′ brivido per la difesa ospite quando Lambertucci colpisce la parte alta della traversa nel tentativo di anticipare Shiba. Altra occasione per la Civitanovese poco più tardi, quando  Lattarulo conclude alto in semirovesciata dopo una spizzata di Seferi. L’assalto rossoblu si trasforma in gol al 35′ grazie a Shiba che dall’angolo di Gadda incorna sul primo palo e porta in vantaggio i locali. Pronta reazione del Trodica con Dell’Aquila che si gira in area ma il suo tiro esce alto al 39′. Poco dopo Simoncelli ci prova da calcio di punizione ma Mazzoni si salva con l’aiuto della traversa. L’ultima occasione del primo tempo è di Donzelli che, ben imbeccato da una sponda di testa, manda a lato da ottima posizione.
Nella ripresa partono meglio gli ospiti che si fanno pericolosi con le girate di Dell’Aquila (10′) e di Carboni (11′) ma da questo momento in poi crescono agonismo e nervosismo soprattutto nelle fila ospiti evidenziate dalle espulsioni di Carboni (doppio giallo, il secondo per fallo di reazione) e, all’ultimo minuto, di Lambertucci, che blocca irregolarmente Margarita lanciato in contropiede; l’azione va avanti poichè la palla arriva sui piedi di Shiba il quale calcia rasoterra a porta vuota, è miracoloso Moscatelli a chiudere, arrivando in corsa dall’area opposta essendo andato a tentare il tutto per tutto su una palla inattiva. Da segnalare poi i tentativi di Storani al 78′ (fendente che esce alla destra di Mazzoni) e di Donzelli al 92′ (tiro rasoterra che sfiora il palo).

Il tabellino:

CIVITANOVESE (4-3-1-2): Mazzoni 6; Morbidoni 6,5 (15’s.t. Morbiducci 6), Lattarulo 6,5, Micolucci 6,5, Cesselon 5,5; Diomandè 6, Gadda 6, Carteri 6; Bondi s.v. (19’s.t. Seferi 6,5; Margarita 6 (47’s.t. Diamanti s.v.), Shiba 7. A disp.: Rossetti, Rapagnani, Gorini, Pierantozzi. All.: Schenardi. 

TRODICA (4-2-3-1): Moscatelli 6; Verdolini 6,5 (17’s.t. Alessandrini 6), Castracani 6,5, Ortolani 6, Lambertucci 5; Carboni 6, Giri 6; Rombini 5,5, Dell’Aquila 6, Simoncelli 6,5 (28’s.t. Storani 6); Donzelli 6. A disp.: Bonifazi, Berardini, Agostinelli, Massi, Berrettoni. All.: Mobili.

ARBITRO: Gabriele Sacchi di Macerata (Tonti di Ancona – Ciarrocchi di San Benedetto del Tronto)

RETE: 35’p.t. Shiba

NOTE: spettatori 800 circa. Ammoniti: Simoncelli, Verdolini, Donzelli, Diomandè, Cesselon, Rombini, Gadda. Espulsi: al 38’s.t. Carboni per doppia ammonizione, al 49’s.t. Lambertucci per gioco falloso. Angoli: 10- 2. Recupero: 7′ (2’+5′).

civitanovese trodica (2)

L’infortunio a Rafael Bondi

civitanovese trodica (1)

Bondi curato dallo staff tecnico della Civitanovese

civitanovese trodica (5)

La formazione del Trodica

civitanovese trodica (8)

Roberto Mobili si spiega con mister Schenardi

civitanovese trodica (7)

Mister Roberto Mobili parla a fine gara con il direttore di gara

Roberto Mobili, allenatore del Trodica

Roberto Mobili, allenatore del Trodica

civitanovese trodica (10)

Simoncelli lascia il campo in barella

civitanovese trodica (9)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X