Ruba al Cuore Adriatico, denunciato
E’ l’accoltellatore del bar Eva

CIVITANOVA - Di nuovo nei guai il tunisino che aveva ferito un 40enne in via Leopardi per motivi di droga. E' stato sorpreso in un negozio di abbigliamento a rubare pantaloni. Sul posto i carabinieri. Perquisito aveva un coltello, forse l'arma del ferimento
- caricamento letture
Il centro commerciale Cuore Adriatico

Il centro commerciale Cuore Adriatico

 

Il luogo della lite finita a coltellate a Civitanova

Il luogo della lite finita a coltellate a Civitanova

Era al centro commerciale Cuore Adriatico quando è stato sorpreso a rubare. Di nuovo nei guai l’accoltellatore del bar Eva che aveva ferito un 40enne domenica sera in via Leopardi (leggi l’articolo) per motivi di droga. Il tunisino, 43 anni, è stato sorpreso ieri in un negozio di abbigliamento. Al centro commerciale sono arrivati i carabinieri. E’ stato denunciato per tentato furto aggravato e danneggiamento. Aveva preso un paio di pantaloni rompendo l’antitaccheggio. Perquisito aveva un coltello, forse l’arma del ferimento al bar Eva. Sono in corso accertamenti. Dopo l’accoltellamento era stato denunciato per lesioni aggravate e trascorsa la flagranza non era scattato l’arresto. Poi era tornato il giorno seguente al bar, infastidendo la clientela. Era stato allontanato dai baristi che a loro volto erano stati minacciati dal tunisino che era andato via dicendo: «Tornerò con i miei amici e vi farò vedere» (leggi l’articolo).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =