Hotsand Macerata, settore giovanile
senza rivali nelle Marche

BASEBALL - Il sodalizio del presidente Fabio Sampaolo si aggiudica tutti i titoli regionali, da ultimo quello relativo alla categoria ragazzi. Grande soddisfazione per la presenza di Alessandro e Lorenzo Morresi nella nazionale italiana under 15 che, al Mundialito di Atri, ha sconfitto in finale i pari età degli Stati Uniti
- caricamento letture
Fabio Sampaolo con Lorenzo ed Alessandro Morresi

Fabio Sampaolo con Lorenzo ed Alessandro Morresi

La Hotsand si afferma come società leader del baseball giovanile marchigiano. Il sodalizio maceratese si è aggiudicato tutti i titoli regionali, da ultimo quello relativo alla categoria ragazzi (under 12) nelle finali disputate ad Ancona mercoledì scorso. Il successo è stato ottenuto dai giovani di Cristiano Meschini, superando prima Cupramontana (7-3) e poi Montegranaro (8-2), a conferma dell’ottimo lavoro svolto dallo staff tecnico, composto anche da Federico Grifagno e supportato dalla preparatrice Federica Gianferro e dalla fisioterapista Silvia Giampieri. La formazione under 12 può anche fregiarsi di essersi laureata quest’inverno campione regionale indoor. Ennesima soddisfazione di una stagione indimenticabile, quindi, per la Hotsand che aggiunge il titolo ragazzi a quelli già conquistati nella categoria allievi e cadetti con le formazioni under 14 ed under 16, guidate da Gilberto Polacchi e Moreno Marzioli. La leadership nelle Marche è un successo senza precedenti per la società del presidente Fabio Sampaolo, conseguito grazie al notevole impulso dato al settore giovanile, con la professionalità di tecnici quotidianamente impegnati sul campo con atleti di varie età. Si è raggiunta così la valorizzazione di promettenti giovani, gratificati dalla convocazione in rappresentative regionali e nazionali e proiettati verso la prima squadra. I cadetti Riccardo Sampaolo e Alessandro Morresi hanno partecipato recentemente al Trofeo delle regioni, nella compagine guidata dal maceratese Piero Consoli, perdendo la finale contro il Lazio, unitamente a Bernardo, Prenna, Principi, Cappelloni ed Ilari, chiamati a far parte della formazione marchigiana di categoria ragazzi. Lo scorso fine settimana, infine, un altra grande gioia è arrivata per la società maceratese. La presenza di Alessandro e Lorenzo Morresi nella nazionale italiana under 15 che, al Mundialito di Atri, ha sconfitto in finale i pari età degli Stati Uniti (con lo stesso Fabio Sampaolo pitching coach) e del giovane Bernardo nella rappresentativa under 12 (con Cristiano Meschini coach). Peraltro, anche la prima squadra militante in serie B guida la classifica nel proprio girone ed attende i recuperi del 29 e 30 agosto per garantirsi la matematica conquista dei play off promozione. In caso positivo il primo week end di settembre si prospetta particolarmente intenso per la Hotsand, con le giovanili a disputare le finali nazionali e la prima squadra eventualmente impegnata in casa sabato 5 e domenica 6 contro Settimo Torinese, nel primo turno dei play off per la conquista della serie A.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X