Fratelli Guzzini, sospesa la cassa integrazione
Resta la preoccupazione

RECANATI - I 140 dipendenti sono stati richiamati a lavoro per evadere una importante commessa. Tra un mese però la situazione sarà rivalutata

- caricamento letture
Alcuni dei prodotti celebri della Fratelli Guzzini

Alcuni dei prodotti celebri della Fratelli Guzzini

Cassa integrazione  ordinaria sospesa per i 140 dipendenti della Fratelli Guzzini, azienda di Recanati che si occupa di prodotti di design in plastica. La procedura di cassa integrazione era stata attivata poco più di un mese fa ma l’arrivo di una importante commessa per la realizzazione di oggetti promozionali da evadere ha permesso di riaccendere le macchine e, dopo un lungo confronto con i sindacati, i vertici aziendali hanno deciso di interrompere la cassa integrazione. Consegnato l’importante ordine però, a giugno, la situazione dovrà essere riconsiderata. L’azienda registra da anni disavanzi consistenti e non sarà questa commessa a risolvere i problemi strutturali, ma la sospensione di un mese dà comunque tempo per analizzare le possibili soluzioni.
Preoccupazione tra i dipendenti sulle prospettive future.

(a.p.)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X