Regala il buono di McDonald’s
“La Caritas saprà usarlo meglio”

BENEFICENZA - Il ventunenne Leonardo Lucerini, vincitore di 24 colazioni nel noto fast food, ha trasformato l'iniziativa in un gesto di solidarietà per chi è meno fortunato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Leonardo Luccerini

Leonardo Luccerini

di Marco Ribechi

Trasformare la colazione di Mc Donald’s in un gesto di solidarietà in sostegno dei meno fortunati. Questa è l’idea e l’iniziativa di un ragazzo ventunenne che ieri si è presentato in pigiama nel fast food di Corridonia per ricevere il premio (leggi l’articolo). Leonardo Luccerini, vive a Torre San Patrizio e lavora a Monte San Giusto, dopo aver vinto una fornitura di colazioni per i prossimi 24 giorni ha pensato ad un modo per utilizzare in maniera più costruttiva il buono: «Sono andato in pigiama da McDonald’s per curiosità, per vedere che situazione si sarebbe creata – dice il giovane – ma non è mia abitudine fare colazione al fast food. Sono passato in quello di Corridonia allungando un po’ la strada per andare a lavoro, tanto per partecipare all’iniziativa e ho ottenuto il premio».

ragazze in pigiama ieri al Mc Donald's di Corridonia

ragazze in pigiama ieri al Mc Donald’s di Corridonia

Grazie al buono, di colore rosa per le donne e blu per i maschi, si potrà usufruire di colazioni gratis fino al 17 aprile semplicemente presentando la tessera ai punti vendita di tutta Italia: «Parlando con un mio amico abbiamo avuto l’idea su come usare le 24 colazioni a disposizione  cioè donarle  ad un senzatetto o ad un’associazione benefica tipo la Caritas – continua il ragazzo – Ho fatto tutte le verifiche telefonando al punto vendita. La tessera non è nominale e può essere ceduta quindi l’idea è di metterla a disposizione di chi è meno fortunato.

Senza voler fare retorica credo che la maggior parte di coloro che hanno pubblicato le foto su Facebook siano persone in possesso di cellulari moderni e costosi, quindi probabilmente non hanno bisogno del buono e magari non lo utilizzeranno neanche. Per questo vorrei fare un invito a tutti coloro che condividono lo scopo del mio gesto. Io lo donerò alla Caritas di Macerata ma ognuno potrebbe regalarlo a chi preferisce, l’importante sarebbe non mandarli sprecati perchè l’azione va completata nei prossimi giorni visto che la tessera scadrà tra meno di un mese».

Leonardo Luccerini in pigiama da Mc Donald's

Leonardo Luccerini in pigiama da Mc Donald’s



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X