Un freno alla velocità
Arrivano 4 speed check

APPIGNANO - Installati nuovi rilevatori di velocità in via Verdi, via Leopardi, via IV novembre e l'ultimo nella zona industriale. Il sindaco Osvaldo Messi: "Non servono per fare cassa ma per proteggere pedoni e bambini"
- caricamento letture
Speed check

Uno speed check dello stesso tipo di quelli installati ad Appignano

di Marco Ribechi

Velocità ridotta per gli automobilisti in transito ad Appignano dopo la decisione da parte dell’amministrazione di installare 4 nuovi speed-check in altrettanti punti strategici della città. Le aree interessate sono via Verdi, via Leopardi, via IV novembre e l’ultimo nella zona industriale. «La decisione di monitorare con questi mezzi la velocità del traffico nasce in seguito a numerose segnalazioni da parte dei cittadini preoccupati dallo sfrecciare delle autovetture – dice il sindaco Osvaldo Messi – negli ultimi due anni abbiamo avuto due incidenti, di cui uno anche molto grave che ha riguardato un centauro (leggi l’articolo). Purtroppo in città c’è la cattiva abitudine di non rispettare i limiti imposti dalla legge e l’istallazione di misuratori di velocità al momento è l’unica soluzione possibile per limitare i pericoli».

Osvaldo Messi, sindaco di Appignano

Osvaldo Messi, sindaco di Appignano

In particolare a preoccupare il sindaco è la zona di via IV novembre: «Nelle vicinanze c’è la scuola di via Dante, inoltre riguardano anche i centri abitati. Molte mamme sono preoccupate per l’incolumità dei propri figli, sono tutti rettilinei che si prestano a all’alta velocità. Non abbiamo intenzione di fare cassa ma semplicemente di sensibilizzare i cittadini sui rischi e di monitorare le infrazioni».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X