Maceratese opaca,
col San Nicolò solo un pari

SERIE D - Nell’anticipo dell’Helvia Recina, obbligato dalla diretta Rai, i biancorossi non vanno oltre lo 0 a 0 contro la formazione abruzzese. Nel finale rosso diretto per capitan Romano. Il Fano può accorciare a -6
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

(In alto la galleria fotografica di Lucrezia Benfatto)

Maceratese-San Nicolò

Alessandro D’Antoni sfiora il gol

di Andrea Busiello

Le telecamere della Rai non illuminano la Maceratese. I biancorossi nell’anticipo della settima giornata di ritorno giocato all’Helvia Recina, e trasmesso in diretta su Raisport, non vanno oltre lo 0 a 0 contro il San Nicolò. La formazione abruzzese ha dimostrato di essere un vero e proprio osso duro e meritare più dei punti conquistati fino ad oggi in graduatoria, 32, che la attestano a centro classifica. La squadra allenata da mister Magi non ha brillato, lasciando spesso il pallino del gioco a Moretti e compagni. In un match dove le emozioni non sono state tantissime lo 0 a o maturato alla fine del match è probabilmente il risultato più giusto per quanto visto nell’impianto maceratese. Alla prova non esaltante dei biancorossi si aggiunge la brutta espulsione di capitan Romano (rosso diretto per un fallo di reazione) che lo terrà fuori dai campi di gioco per una o due partite. Il Fano, secondo in classifica, in caso di successo domani (domenica) contro il Termoli può accorciare a -6 dalla capolista.

D'Alessio (1)

Intervento acrobatico del terzino D’Alessio

 

 

Tifosi Maceratese (1)

Tutta la voglia dei tifosi biancorossi di tornare tra i Professionisti

LA CRONACA – “Abbiamo un dovere verso la nostra storia… Riscriverla”. Chiaro il messaggio dei tifosi della Maceratese verso i propri beniamini: il ritorno in Lega Pro dopo 42 anni è un obiettivo che la città vuole raggiungere il prima possibile. Primo tempo piuttosto equilibrato con il San Nicolò che sfiora il gol al 9’ con il colpo di testa di Moretti ma Saitta è bravissimo a mandare in corner. Al 16’ il primo squillo della capolista con il calcio di punizione di Croce: pallone che termina di poco sul fondo. Al 19’ altra buona chance per gli ospiti: ci prova Chiacchiarelli dal limite dell’area ma è bravo Saitta a respingere di pugno. Si chiude di fatto qui la pressione della formazione abruzzese e inizia il forcing dei biancorossi che nel primo tempo totalizzano dieci calci d’angolo, senza tuttavia creare importanti palle gol. Dopo 2’ di recupero si va al riposo sul parziale di 0 a 0. Nella ripresa i biancorossi spingono sull’acceleratore ma non riescono a realizzare. Al 18’ bella conclusione di Kouko con risposta di Digifico. L’unica chance per gli ospiti al 20’ quando Valim conclude alto dopo una bella azione corale. E’ la Maceratese a sfiorare il gol: al 23’ Digifico risponde alla punizione di D’Antoni mentre al 30’ Marini manda fuori di testa da pochi passi sugli sviluppi di un corner. L’ultima occasione del match capita a Kouko ma la sua conclusione di testa termina di poco sul fondo. Nel primo dei tre minuti di recupero rosso diretto a capitan Romano per una brutta reazione nei confronti di un giocatore abruzzese.

Marini

Alex Marini cerca il gol in mischia

 

Kouko 2

Daniel Kouko subisce fallo

 

Il tabellino:

MACERATESE: Saitta 6.5, Cordova 6, D’Alessio 6, Croce 5.5, Garaffoni 6 (88’ Belkaid sv), Marini 6.5, De Grazia 6, Romano 4.5, D’Antoni 5.5, Villanova 6 (61’ Petti 6), Kouko 6. All: Magi.

SAN NICOLO: Digifico 6.5, D’Orazio 6.5 (76’ Pretara 6), Mozzoni 6, Micolucci 6.5, Gabrieli 6, De Santis 6, Valim 6, Stivaletta 6, Moretti 7, Iaboni 6.5 (80’ Santoni 6), Chiacchiarelli 6.5. All: Epifani.

ARBITRO: Pasciuta di Agrigento.

NOTE: Spettatori 1200 circa. Espulso Romano al 91’. Ammoniti Chiacchiarelli, Gabrieli, De Santis, D’Orazio, Petti, Cordova, Kouko.

Tardella (1)

La presidentessa Tardella

 

Carancini

Il Sindaco di Macerata Romano Carancini

 

Magi

Mister Beppe Magi

 

Blunno

Tifosi Maceratese (3)

Tifosi Maceratese (4)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X