New look per strade e marciapiedi
Marzo mese di lavori pubblici
In ballo il sottopasso di via Carducci

CIVITANOVA - Nei prossimi 15 giorni termineranno alcune manutenzione avviate e ne inizieranno altre nuove. Lunedì l'assessore ai lavori pubblici sarà a Roma per cercare attraverso il responsabile nazionale delle Ferrovie dello Stato di risolvere l'annoso problema del passaggio livello
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
lavori via guerrazzi (4)

I lavori in via Guerrazzi

di Laura Boccanera

poeta

L’assessore Marco Poeta

Strade e marciapiedi, marzo è il mese dei cantieri a Civitanova: il Comune nei prossimi 15 giorni terminerà alcuni lavori di manutenzione avviati e inizierà la manutenzione delle strade. In ballo anche alcuni progetti più ambiziosi che però avranno necessariamente tempi più lunghi pur essendo in fase avanzata dal punto di vista progettuale come il sottopasso pedonale e ciclabile di Cocoloco e l’abbattimento del passaggio a livello sulla statale (leggi l’articolo) e in via del Casone. Su tutti pende la scure dell’impossibilità di mutuare e pertanto tutti i lavori vengono realizzati grazie agli oneri di urbanizzazione. «Il comune di Civitanova ha avviato a febbraio diversi cantieri – dice Marco Poeta, assessore ai lavori pubblici – per la riqualificazione delle principali strade cittadine». Dopo l’intervento di via Guerrazzi che sarà ultimato mercoledì (con la demolizione del manto stradale e dei marciapiedi si sta procedendo al rifacimento), sono state sistemate alcune vie del centro urbano (l’appalto è di 110mila euro da coprire con oneri di urbanizzazione): alcuni tratti di  corso Umberto I, via Cecchetti, via Dante Alighieri, via Lauro Rossi e lungo la statale adriatica nel tratto compreso tra il sottopasso Esso e via Magellano. Inoltre, a marzo saranno avviati i lavori in via Silvio Pellico (tratto via del Casone – via Einaudi).  Dal 10 marzo si inizierà il rifacimento del tappeto stradale sulla strada provinciale maceratese via Pellico dall’incrocio tra via Costamartina fino al raccordo via Einaudi.  In via Martiri di Belfiore, entro il mese di marzo, inizieranno i lavori di realizzazione tra la rotatoria   Pellegrini all’intersezione con la superstrada, mentre quelli di via Maroncelli partiranno lunedì (150mila euro).  «Tutti i lavori appaltati da questa Giunta – spiega Poeta – sono realizzati senza accendere mutui, anzi abbiamo ridotto l’indebitamento in due anni di 11milioni di euro. Stiamo lavorando sui progetti rivolti   all’edilizia scolastica e una volta approvato il bilancio potremo passare alla fase attuativa dopo quella  progettuale». L’assessore Poeta ha poi comunicato la fine dei lavori sul muraglione di via del Sole a Civitanova Alta e l’inizio dei lavori in via Minniti in compartecipazione con Atac (110mila euro). Partirà anche la   messa in sicurezza del muretto del Castellaro, con la recinzione approvata dal genio civile. Per quanto riguarda il verde pubblico, interventi di potatura proseguono su viale Vittorio Veneto e via  Matteotti. Lunedì l’assessore ai lavori pubblici sarà a Roma per cercare attraverso il responsabile nazionale delle Ferrovie dello Stato di risolvere l’annoso problema del passaggio livello di via Carducci che spesso, per malfunzionamenti, manda in tilt il traffico locale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X