La Robur affonda il Pioraco
Salvucci fa volare il Rione Pace

IL PUNTO SULLA SECONDA CATEGORIA - Giri-gol, il Valdichienti resta in vetta. Serralta in piena crisi
- caricamento letture
Lauro Ricci

Lauro Ricci, l’allenatore del Valdichientisangiusto

di Sara Santacchi

La palma della diciannovesima giornata spetta di diritto alla Robur che porta a casa un risultato inaspettato alla vigilia. E’ Bianchetti a fare il colpaccio contro un Pioraco che era tornato in auge. Costa cara la sconfitta in trasferta a quest’ultimo, perchè non solo abbandona la vetta, ma scivola addirittura al terzo posto. Ne approfitta il Rione Pace con un secco 3-0 firmato da Salvucci alla sua prima tripletta stagionale, in casa del Fabiani Matelica che vale la seconda piazza. Basta un calcio di punizione al Valdichientisangiusto per infliggere all’Elfa Tolentino il secondo ko consecutivo casalingo. Fa tutto Giri e nonostante la buona prova dei padroni di casa, il vertice è salvo. Il solito Massucci premia il Sarnano, vincente di misura nella trasferta a Esanatoglia. Con un poker la Sefrense si aggiudica lo scontro diretto con la Samb Montecassiano agganciando il Cska Corridonia sconfitto dal San Ginesio che col colpo da maestro di Briganti si rifà dell’ultima sconfitta casalinga e torna a correre a vele spiegate in virtù delle due vittorie consecutive. Classifica delicatissima per il Serralta che cade ancora, contro l’Aries Trodica (2-1) e pur mantenendo un distacco di 7 punti dall’ultima è in piena crisi e zona play out. Il Caldarola si aggiudica il derby con la Nova Camers. Brusciotti riesce a riacciuffare il pari, ma allo scadere Montecchi è la doccia gelata per gli ospiti che si piegano all’ennesima sconfitta.

Il personaggio della settimana: Salvucci (Rione Pace). Con una magica tripletta consolida il secondo piazzamento e fa volare la squadra sempre più sorprendente in una stagione da incorniciare. Applausi per lui…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X