Romanticismo on the road
Cosa non si fa per farsi perdonare

CIVITANOVA - La singolare scritta è comparsa ieri mattina a Fontespina, sulla statale. Una curiosa frase che occupa entrambe le carreggiate e che invoca il perdono di uno o una misteriosa amante. E' caccia all'autore
- caricamento letture
La scritta comparsa sulla statale 16 immortalata da Emanuele Cognigni

La scritta comparsa sulla statale 16 immortalata da Emanuele Cognigni

Il romanticismo non è morto, ma vive in mezzo a noi e fa scritte sulla statale. E’ comparsa ieri mattina a Fontespina una curiosa frase che occupa entrambe le carreggiate e che invoca il perdono di uno o una misteriosa amante. E deve averla combinata davvero grossa l’autore del messaggio se ha addirittura rischiato di venire steso sulla statale (quel tratto è particolarmente trafficato) pur di lasciare impressa la sua richiesta di assoluzione per un qualche peccato commesso, non tralasciando un piccolo e perdonabile errore ortografico (sè). Non si sa nulla di come il destinatario o la destinataria del messaggio abbia accolto la supplica, sicuramente però non ne è rimasta indifferente. E nel quartiere sono in molti ad interrogarsi sull’identità dei protagonisti e sulle plausibili motivazioni del gesto. Adesso è caccia all’autore.

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X