Il Corridonia non sfonda
Col Grottammare finisce in parità

ECCELLENZA - 0 a 0 tra rossoverdi e biancazzurri. Infortuni per i neo acquisti Benfatto e Cain
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Corridonia 1E’ stata una partita molto combattuta, non bella con le squadre che non si sono risparmiate, nonostante le condizioni del terreno di gioco non permettevano di giocare adeguatamente la palla per la sua pesantezza. Due gravi infortuni hanno scombussalati i piani di mister Carassai, entrambi nel primo tempo, che lo ha costretto a rivoluzionare la squadra. Il primo è capitato a Benfatto fermato da problemi muscolari dopo un ventina di minuti a cui faceva seguito quello di Cain, rimasto vittima di una gomitata ricevuta in pieno viso che lo ha costretto al ricovero presso l’ospedale. Per la cronaca il Grottammare ha esercitato una pressione costante, a cui la difesa rossoverde, ancora una volta perfetta, ha concesso ben poco. Buona è la partenza del Corridonia con un’iniziativa di Boccolini, imbeccato da Cartechini, la cui conclusione veniva messa in angolo, era il primo minuto. All’8′ si fa vivo il Grottammare con azione di Iachini che viene anticipato per un soffio da Lispi.

Corridonia 2

Al 30′ colpo di testa di Di Crescenzo su palla da corner a cui si oppone Recchi, alzando sopra la traversa. Alla fine del primo tempo Iori ha sui piedi la palla buona, ma da pochi passi si fa anticipare i l’occasione sfuma. La ripresa inizia con una conclusione di Iachini, che da buona posizione mette a lato. Al 14′ colpo di testa di Gibbs che finisce alto. Al 31′ brividi per i rossoverdi quando Di Crescenzo di testa batte a colpo sicuro, però la palla finisce sul palo esterno, Da segnalare un paio di azioni di rimessa del Corridonia, quando prima Caselli e poi Venerelli venivano fermati, agli occhi del pubblico parso in modo irregolare, ma in entrambe le occasione il mediocre arbitro lasciava correre, raccogliendo una sonora contestazione dalla tifoseria.

il tabellino:

CORRIDONIA ( 4-4-2): Recchi 6,5, Benfatto n.g. ( dal 25’pt Caselli 6), Tentella 6,5, Bacchiocchi 7, Lispi 7, Diamanti 7, Cartechini 7, Cain ng. ( dal 37pt Kakuli 6), Iori 6 ( dal 28 st Venerelli n.g.), Boccolini 6,5, Montanari 6 – a disposizione: Basso, Ciavaroli, Maccioni e Filacaro – allenatore: Carassai.

GROTTAMMARE ( 4-3-2-1): Beni 6,5, Camilli 6, Gentile 6, Calvaresi 6,5 (dal 29st Alessandrini n.g.), Gibbs 6,5, Carboni 6,5, De Panicis 6 ( dal 6’st Lieti n.g.), Beradini 6, Di Crescenzo 6,5, De Cesare 6 ( dal 18st Mongiello n.g.), Iachini 5,5 – a disposizione: Fava, Spinelli, Papa e Storani – allenatore: Zaini.

Arbitro: Perozzi di Ancona 4 ( Quinzi . Orsolini ) –

Ammoniti: Lispi, Diamanti, Iori, Montanari, Caselli, Calvaresi e Di Crescenzo – angoli: 2 a 6 – tempi di recupero: 2 + 5.

Foto gentilmente concesse da Novafoto Corridonia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X