Matelica, addio sogni di gloria
Sconfitta dal Celano fanalino di coda

SERIE D - Prova deludente della formazione di Gianangeli in Abruzzo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Franco Gianangeli, allenatore del Matelica

Franco Gianangeli, allenatore del Matelica

di Sara Santacchi

Il tabù trasferta continua per il Matelica che torna a mani vuote da Celano, incassando una sconfitta per 2-1. L’ultima partita fuori casa del girone d’andata non riserva regali per i biancorossi che, decisamente contati a causa di infortuni e squalifiche, non possono gioire al termine di 90′ sostanzialmente equilibrati. Cronaca: un coriaceo Celano alla disperata caccia di punti per risalire la classifica si vede annullare un gol al 6′, ma al 9′ Buongiorno si rifà, servito da destra, infilando di testa la rete dell’1-0. Il Matelica non demorde e al 36′ servito da Jachetta, Scotini davanti al portiere ristabilisce la parità: 1-1. Nella ripresa il Matelica sfiora il raddoppio al 59′ con Ambrosini che cerca subito la porta sullo sviluppo di un calcio si punizione, ma Amabile miracoleggia. Ci prova il Celano con Piccirilli prima e Sulmen poi senza però riuscirci. Cosi quando ci ai avviava lentamente al pareggio Buongiorno, ancora si testa, all’86’ mette a segno la sua personale doppietta e il raddoppio dei padroni di casa. Finisce praticamente così, con il Celano che festeggia tre punti forse insperati contro un Matelica punito ancora una volta da due episodi. Con questa sconfitta la formazione di mister Gianangeli esce dalla zona play off.

il tabellino:

Celano: Amabile; Iaboni, Castaldo, Villa, Simeoni; Marfia, Suleman, Piccirilli (31’st Calabrese); Luzi (44’st Castellani), Retico ( 17’st Ippoliti), Buongiorno. All. Luiso.
Matelica: Spitoni; Ranucci, Girolami (44’st Vrioni), Moretti, Cesselon, Gilardi; Jachetta(31’st Mangiola ), Lanzi, Ambrosini, Mandorino, Scotini ( 19’st Api). All. Gianangeli.
Arbitro: Garoffolo di Vibo Valentia.

Reti: 9′ e 86′ Buongiorno, 36′ Scotini.
Note: spettatori circa 300. Ammoniti: Castaldo, Cesselon, Luzi e Ippoliti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X