Basket, posticipo amaro per la Rhutten

La squadra di San Severino perde 73 a 62 ad Ascoli
- caricamento letture
Marco Reggio

Marco Reggio

Dopo quattro vittorie di fila la serie positiva della Rhütten San Severino si ferma ad Ascoli, dove il quintetto di Falconi cede per 73-62 alla più muscolare formazione picena zeppa di stranieri, ben 5! “Siamo partiti male – ricorda il diesse Guido Grillo – con i padroni di casa che si sono portati sul 9-0. Primo quarto con il punteggio limitato a -3: 13-10, poi locali sempre avanti (34-21 all’intervallo lungo) fino al nostro -5 (46-41) di fine terzo quarto. Purtroppo per noi abbiamo fallito la bellezza di 23 tiri liberi. Troppi per poter aspirare alla vittoria. A nostra parziale giustificazione le assenze nel settore play. Tommy Ercoli si è infortunato in allenamento e pure Miconi era assente. Ragion per cui è stato assegnato all’esperto Marco Reggio il compito di proporre in cabina di regia. Reggio ha fatto quello che ha potuto, ma non è stato sufficiente”.

RHÜTTEN: Reggio 11, Buresta 2, Leonardo Vignati 7, Francesconi 13, Isabettini 14, Severini 2, Ballini 2, Lupo 7, F. Uncini 4, Cruciani, Valeri, Cimini. All. Falconi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =