Bullismo al bus terminal,
picchiato da un ragazzo più grande

MACERATA - E' successo in piazza Pizzarello, la vittima ha chiamato aiuto ed è stato soccorso dalla polizia che ha identificato e segnalato l'aggressore alla procura dei minori
- caricamento letture
Controlli-Piazza-Pizzarello-polizia

Piazza Pizzarello (foto d’archivio)

di Gianluca Ginella

Bullismo in piazza Pizzarello, a Macerata. Un ragazzino è stato picchiato da un giovane, anche lui minorenne, di qualche anno più grande. E’ successo alcuni giorni fa. In una zona che ogni mattina è frequentatissima dai ragazzi che prendono l’autobus per raggiungere le scuole di Macerata. E che, vista la presenza di così tanti ragazzi che ogni giorno frequentato il posto, viene controllato dalla polizia per evitare sia episodi di violenza che episodi come quelli di spaccio di stupefacenti. Una mattina di qualche giorno fa, intorno alle 8, un minorenne è stato aggredito da un ragazzo che lo ha picchiato, il giovane ha riportato una prognosi di alcuni giorni. ll motivo uno screzio per cose da poco. Come era successo alcuni giorni prima, quando per aver difeso un suo compagno di scuola che era stato aggredito senza motivo, era stato picchiato. Episodi che l’altra mattina il minorenne ha riferito agli agenti che erano presenti al bus terminal e che lo hanno visto gesticolare e chiedere aiuto dopo essere stato aggredito. Il minorenne ai poliziotti ha detto che quella non era stata la prima volta. In seguito alla segnalazione la polizia ha svolto una serie di indagini e ha identificato e segnalato l’aggressore alla Procura dei minori di Ancona.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X