Finanziamento di 42mila euro della Regione per il progetto Pappa Fish

MACERATA - L'iniziativa ha come obiettivo quello di abituare i bambini al consumo di pesce attraverso progetti didattici e gioco riceverà
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Pappa Fish

Pappa Fish

E’ stato finanziato al cento per cento, con un importo di 42 mila euro, il progetto del comune di Macerata, redatto dall’assessorato alle Politiche scolastiche nell’ambito della Campagna educativo alimentare della Regione Marche, Pappa fish – Mangia bene, cresci sano come un pesce. L’iniziativa, finanziata con i fondi europei destinati allo sviluppo del settore ittico, ha lo scopo di introdurre il pesce fresco locale nelle mense scolastiche. Il pesce, infatti, è un alimento importante per la salute dei bambini, fonte preziosa di vitamine, proteine, sali minerali e Omega 3 che aiutano la concentrazione e soprattutto è reperibile in grande abbondanza e in tante varietà a chilometro zero nel mare Adriatico.

Obiettivo è quello di abituare pian piano i bambini al consumo di pesce attraverso progetti didattici, gioco, laboratori creativi e attività artistiche per far sì che possano avvicinarsi con più piacere e conoscenza a questo alimento. Nel progetto finanziato dalla Regione sono previste due azioni, una tecnica, ovvero la somministrazione di degustazioni di pesce fresco, ed una educativa che si fonda sulla formazione e sul coinvolgimento degli stessi alunni, del personale di cucina, dei genitori e degli insegnanti. Nel Pappa Fish infatti, tutti sono considerati protagonisti e contribuiscono alla sua riuscita.
«Un altro tassello importante si aggiunge al percorso che abbiamo intrapreso verso la crescita, in termini di qualità e di varietà, delle nostre mense scolastiche – afferma l’assessore alle Attività scolastiche Stefania Monteverde – Dopo il riconoscimento del progetto Menseverdibio, che pochi giorni fa ha ottenuto il prestigioso Premio Mensa verde a livello nazionale, questo assenso della Regione Marche anche al progetto Pappa Fish ci fa particolarmente piacere perché conferma e incentiva il nostro impegno verso la formazione e l’educazione dei giovani e delle loro famiglie ai principi di una sana alimentazione, utile alla salvaguardia della nostra salute e dell’ambiente».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X